Mercoledì 01 Febbraio 2017 - 12:45

Usa-Russia, Mosca incrimina 3 esperti di sicurezza informatica

Sono accusati di tradimento a favore degli Stati Uniti

Usa-Russia, Mosca incrimina 3 esperti di sicurezza informatica

Le autorità russe hanno incriminato due ex ufficiali dei servizi Fsb e un dipendente dell'azienda Kaspersky Lab per tradimento a favore degli Stati Uniti. Lo ha riferito l'agenzia di stampa russa Interfax, citando l'avvocato di uno dei tre arrestati, Ivan Pavlov. Questi ha identificato il dipendente dell'azienda con sede a Mosca come Ruslan Stoyanov, e gli ufficiali specializzati in sicurezza informatica Sergei Mikhailov e Dmitry Dokuchayev. 

 "Il mio cliente, insieme agli altri, è stato accusato di alto tradimento e di cooperazione con i servizi di intelligence americani", ha spiegato Pavlov a Reuters rifiutandosi di indicare quale dei tre fermati stia rappresentando e ammettendo solo che il suo cliente non era Stoyanov.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

L'ambasciata di Atene è in contatto con la famiglia per prestare la massima assistenza

Brexit, governo May: "Niente visti per viaggiatori Ue in Gb. Ma permessi per lavorare"

Brexit, governo May: "Niente visti per i viaggiatori Ue ma permessi per lavorare"

La libera circolazione rimarrà anche dopo il divorzio, le imprese dovranno chiedere autorizzazioni

Rientra in Italia il re delle slot Corallo, arrestato nel 2016

Rientra in Italia il re delle slot Corallo, arrestato nel 2016

Ritenuto il promotore di un'associazione a delinquere a carattere transnazionale