Giovedì 31 Marzo 2016 - 08:30

Usa, protesta Minneapolis: agenti non incriminati per morte Clark

Secondo alcuni testimoni il 24enne afroamericano era già stato ammanettato ma ieri la Procura ha stabilito non era ancora stato immobilizzato

Usa, protesta Minneapolis: agenti non incriminati per morte Clark

Centinaia di persone hanno manifestato a Minneapolis contro la decisione delle autorità di non incriminare due agenti di polizia che hanno sparato e ucciso il ragazzo afroamericano Jamar Clark. Secondo alcuni testimoni il 24enne era già stato ammanettato ma ieri la Procura ha stabilito che in realtà non era ancora stato immobilizzato e per questo avrebbe potuto entrare in possesso della pistola di un poliziotto.
I manifestanti hanno intonato cori 'Non c'è giustizia, non c'è pace, perseguite la polizia'. Il sindaco di Minneapolis, Betsy Hodges, ha fatto sapere che sarà aperta un'indagine interna alla polizia per decidere se i due agenti saranno sanzionati.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siria, barili-bomba colpiscono ospedale di Aleppo

Siria, barili-bomba colpiscono ospedale di Aleppo

La situazione nella città siriana si fa sempre più tesa e drammatica

Georgia, Santa messa di Papa Francesco allo stadio Meskhi

Nessuna delegazione ortodossa georgiana a messa del Papa

Al termine, Bergoglio ha salutato i "fedeli della Chiesa Ortodossa georgiana presenti"

Georgia, Papa Francesco Incontra la comunità assiro caldea

Papa in Georgia: Non chiudetevi nella tristezza

Il pontefice è arrivato allo stadio Meskhi di Tblisi per la messa

Caraibi, l'uragano Matthew guadagna forza: allerta in Giamaica

Caraibi, l'uragano Matthew guadagna forza: allerta in Giamaica

La tempesca è classificata come di livello 5, il più alto in assoluto