Giovedì 31 Marzo 2016 - 08:30

Usa, protesta Minneapolis: agenti non incriminati per morte Clark

Secondo alcuni testimoni il 24enne afroamericano era già stato ammanettato ma ieri la Procura ha stabilito non era ancora stato immobilizzato

Usa, protesta Minneapolis: agenti non incriminati per morte Clark

Centinaia di persone hanno manifestato a Minneapolis contro la decisione delle autorità di non incriminare due agenti di polizia che hanno sparato e ucciso il ragazzo afroamericano Jamar Clark. Secondo alcuni testimoni il 24enne era già stato ammanettato ma ieri la Procura ha stabilito che in realtà non era ancora stato immobilizzato e per questo avrebbe potuto entrare in possesso della pistola di un poliziotto.
I manifestanti hanno intonato cori 'Non c'è giustizia, non c'è pace, perseguite la polizia'. Il sindaco di Minneapolis, Betsy Hodges, ha fatto sapere che sarà aperta un'indagine interna alla polizia per decidere se i due agenti saranno sanzionati.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sede Ema, oggi il verdetto

Agenzia del farmaco, il sorteggio decide per Amsterdam

La terza votazione è finita 13 a 13. Milano sfortunata nell'estrazione. Vola via un indotto da 1,7 miliardi all'anno. Gentiloni: "Che beffa!"

Cavo dell'iPhone danneggiato: muore folgorata 14enne vietnamita

Le Thi Xoan è deceduta durante la notte, col telefono attaccato alla presa

Ema, attesa per la scelta della sede: Milano spera, Bratislava favorita

L'Unione europea si prepara a designare le città che ospiteranno l'Agenzia europea del farmaco e l'Autorità bancaria europea

Golpe in Zimbabwe: il presidente Mugabe nelle mani dell'esercito

Zimbabwe, Cnn: Mugabe accetta di dimettersi, immunità per lui e moglie

Il presidente ha deciso di lasciare e ha già scritto la lettera