Venerdì 14 Aprile 2017 - 08:45

Usa: Attaccheremo Nord Corea se test nucleari proseguiranno

L'operazione degli Stati Uniti potrebbe includere missili e bombe, attacchi informatici e missioni speciali sul terreno

Usa pronti ad attacco in Nord Corea se Pyongyang andrà avanti con test nucleari

Gli Stati Uniti sono pronti a lanciare un attacco preventivo con armi convenzionali contro la Corea del Nord se ci sarà la convinzione che Pyongyang sia in procinto di eseguire un test con armi nucleari. Lo afferma la Nbc citando fonti di intelligence Usa. La Corea del Nord ha avvertito che un "grande evento" è vicino e i funzionari americani affermano che i segni indicano un test nucleare che potrebbe essere effettuato questo fine settimana.

LEGGI ANCHE La Nord Corea a giornalisti stranieri: Preparatevi per un grande evento

Fonti di intelligence hanno detto alla Nbc che gli Stati Uniti hanno posizionato due caccia in grado di lanciare missili da crociera Tomahawk nella regione, uno giusto a 300 miglia dal sito di test nucleari della Corea del Nord.

Bombardieri americani sono inoltre posizionati a Guam per attaccare la Corea del Nord qualora si rendesse necessario, e all'inizio di questa settimana il Pentagono ha annunciato che la portaerei USS Carl Vinson è stata inviata nell'area. L'attacco degli Stati Uniti potrebbe includere missili e bombe, attacchi informatici e operazioni speciali sul terreno.

E' necessario impedire che la situazione nella penisola coreana precipiti verso un percorso irreversibile, ha detto, esprimendo preoccupazione, il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi. Sulla Rambla 13 morti: l'Isis rivendica. Almeno 3 italiani feriti

Barcellona, nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi. Sulla Rambla 13 morti: l'Isis rivendica. Almeno tre italiani feriti

Gli attentati sono collegati. Tre arresti ma l'autista del furgone è ancora in fuga. Sono 15 i feriti gravi

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia

Roma, la photocall del film 'Tutte Lo Vogliono'

Attentato a Barcellona, il cordoglio delle celebrità. Incontrada: "Terrore nel mio cuore"

Non solo Vanessa Incontrada. Da Jennifer Lopez a Fedez, gli artisti inviano amore e preghiere alle vittime e le loro famiglie

Segretario della Lega Nord Matteo Salvini partecipa al presidio per la chiusura della moschea di via Cavalcanti

Attentato a Barcellona, le reazioni della politica italiana. Salvini: "Niente pietà per questi vermi"

Il pensiero dei politici italiani a Barcellona, dopo l'attentato sulle Ramblas