Giovedì 28 Luglio 2016 - 07:45

Obama: Hillary la più qualificata. Trump offre solo paura

Il presidente degli Stati Uniti infiamma la convention dem di Filadelfia, un abbraccio suggella passaggio di testimone

Usa, Obama: Hillary è la più qualificata a guidare questo Paese. Trump offre solo paura

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha portato il suo appoggio al candidato democratico, Hillary Clinton, alla convention di Filadelfia: "Posso dire con certezza che non c'è mai stato un uomo o una donna più qualificata di Hillary Clinton a guidare gli Stati Uniti", aggiungendo come né lui né Bill Clinton, seduto in tribuna, fossero giunti così preparati alla Casa Bianca. E' una che nello Studio ovale c'è stata ed è una che "non molla mai", ha sottolineato. 
Poi, il presidente Obama ha attaccato il candidato repubblicano Donald Trump: "Gli Stati Uniti sono già grandi e forti e la loro grandezza e forza non dipende da Trump. Lui offre solo slogan, solo paura". Obama ha anche sottolineato come "il sogno americano sia qualcosa che nessun muro potrà fermare", riferendosi alla promessa di Trump di costruirne uno al confine con il Messico.
Inoltre, il presidente Usa ha insistito sostenendo che "la democrazia non funziona" se i cittadini iniziano a "demonizzare l'altro". Hillary non "teme il futuro". Dopo aver presentato gli Stati Uniti come "pieni di coraggio e di ottimismo" campagna, Obama ha ripreso il messaggio di "speranza" che aveva guidato la sua prima campagna e lo ha portato alla Casa Bianca: Yes we can. "Vi chiedo di rifiutare il cinismo, la paura e scegliere Hillary Clinton come prossimo presidente degli Stati Uniti". Alla fine del discorso, vi è stato un lungo abbraccio tra i due accompagnato dagli applausi scroscianti della platea di Filadelfia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump

Siria, sette anni di guerra civile

Iraq, jihadista belga condannato a morte per appartenenza all'Isis

Nella prima udienza presso il tribunale di Baghdad si era dichiarato innocente