Martedì 15 Novembre 2016 - 07:15

Nuova squadra Trump: Giuliani verso dipartimento di Stato

Ha spesso introdotto i discorsi del tycoon in campagna elettorale

Usa, nuova squadra Trump: Giuliani verso dipartimento di Stato

Si delinea sempre di più quella che sarà la squadra di governo di Donald Trump. Secondo una fonte vicina agli ambienti repubblicani, l'ex sindaco di New York City Rudy Giuliani, tra i maggiori sostenitori del magnate durante la campagna elettorale, sarebbe la figura scelta dal presidente eletto come segretario di Stato. Secondo la stessa fonte, in lizza per il medesimo incarico ci sarebbe anche John Bolton, 67 anni, ambasciatore Usa alle Nazioni unite durante la presidenza di George W. Bush, tra l' agosto del 2005 e il dicembre del 2006. Prima era stato sottosegretario di Stato per il controllo delle armi e la sicurezza internazionale. Giuliani, 72 anni, ha spesso introdotto i discorsi di Trump nel corso dei comizi di campagna elettorale, lanciandosi ripetutamente in duri attacchi contro la  candidata democratica Hillary Clinton. Era sindaco di New York durante gli attacchi dell'11 settembre e ha guidato la città dopo la distruzione del World Trade Center, lavorando a stretto contatto con George W. Bush. Secondo quanto riferisce il suo portavoce, Jason Miller, oggi Trump dovrebbe incontrare il suo vice Mike Pence, incaricato per la transizione, alla Trump Tower di New York. Un incontro durante il quale i due dovrebbero "analizzare una serie di nomi per posizioni chiave". Alla Trump Tower è atteso anche il senatore dell'Alabama Jeff Sessions, uno dei nomi possibili per il ruolo di segretario alla Difesa.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Usa, Trump all'Iran: "Non minacciateci mai più, fate attenzione"

Il presidente americano su Twitter contro Rouhani che aveva avvertito gli Usa assicurando che un conflitto con Teheran sarebbe "la madre di tutte le guerre"

Paura a Toronto, sparatoria in strada: due morti e 13 feriti

Un uomo armato, freddato poi dalla polizia, ha aperto il fuoco nel quartiere greco uccidendo una donna. Tra i coinvolti anche un bambino

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"