Sabato 14 Gennaio 2017 - 19:00

Usa, rapita in ospedale alla nascita ritrovata 18 anni dopo

La donna che le ha fatto da madre è stata arrestata

Usa, neonata rapita in ospedale alla nascita ritrovata 18 anni dopo

Era stata rapita appena nata da un ospedale della Florida 18 anni fa ed è stata trovata viva e in buona salute in South Carolina. È la storia di Kamiyah Mobley, venuta alla luce in un ospedale di Jacksonville, sequestrata poche ore dopo la nascita nel 1998. La polizia fa sapere che la ragazza è stata trovata nella città di Walterboro. La donna che si è presa cura di lei e ha sostenuto di essere sua madre negli scorsi 18 anni è stata arrestata ieri mattina e accusata di sequestro e intromissione. Le autorità hanno trovato sui documenti della ragazza la stessa data di nascita, ma un altro nome. Nei giorni scorsi è stata sottoposta al test del Dna ed è stato accertato che si tratta effettivamente di Kamiyah Mobley.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cile, Papa incontra vittime regime di Pinochet: "Ci aiuti a trovare i desaparecidos"

Francesco ha ricevuto una lettera che racconta la lotta per ritrovare i detenuti scomparsi

Il maltempo si abbatte sul Nord Europa: 6 morti e caos trasporti

In tilt stazioni ferroviarie e aeroporti in Germania, Belgio e Paesi Bassi

Matrimonio ad alta quota: il Papa sposa hostess e steward in volo

I due non erano riusciti a celebrare il rito in chiesa perché la parrocchia alla quale appartengono è stata distrutta durante un terremoto del 2010

Il presidente Trump alla cerimonia del Gold Medal- Washington

Trump assegna 'Premi per le fake news': vince 'The New York Times'

L'idea del presidente Usa: sul secondo gradino del podio 'ABC News' e al terzo posto ecco la 'CNN'