Sabato 14 Gennaio 2017 - 19:00

Usa, rapita in ospedale alla nascita ritrovata 18 anni dopo

La donna che le ha fatto da madre è stata arrestata

Usa, neonata rapita in ospedale alla nascita ritrovata 18 anni dopo

Era stata rapita appena nata da un ospedale della Florida 18 anni fa ed è stata trovata viva e in buona salute in South Carolina. È la storia di Kamiyah Mobley, venuta alla luce in un ospedale di Jacksonville, sequestrata poche ore dopo la nascita nel 1998. La polizia fa sapere che la ragazza è stata trovata nella città di Walterboro. La donna che si è presa cura di lei e ha sostenuto di essere sua madre negli scorsi 18 anni è stata arrestata ieri mattina e accusata di sequestro e intromissione. Le autorità hanno trovato sui documenti della ragazza la stessa data di nascita, ma un altro nome. Nei giorni scorsi è stata sottoposta al test del Dna ed è stato accertato che si tratta effettivamente di Kamiyah Mobley.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti