Mercoledì 27 Dicembre 2017 - 14:30

Usa, morto suicida William Graham, figlio ex editrice Washington Post

Si è sparato il 20 dicembre nella sua casa di Los Angeles. Anche il padre, ex ceo del quotidiano, si è tolto la vita nel 1963

Newspaper banner logo is seen during grand opening of Washington Post in Washington

È morto suicida all'età di 69 anni William W. Graham, figlio della ex editrice del Washington Post Katharine Graham. Lo riporta il giornale stesso. Il fratello, Donald E. Graham, anche lui ex editore e ceo del Washington Post, ha riferito che William si è sparato ed è morto il 20 dicembre nella sua casa di Los Angeles.

Avvocato, investitore e filantropo, William W. Graham aveva lavorato negli anni '70 nel famoso studio legale Williams & Connolly a Washington, prima di trasferirsi a Los Angeles per insegnare all'università della California. Anche il padre, Philip L. Graham, si era suicidato, nel 1963.

Entrambi i genitori di William erano stati editore e ceo del Washington Post: dopo il suicidio di Philip L. Graham, ricorda la Cnn, aveva preso il suo posto la moglie, Katharine Graham, che aveva poi lasciato le redini al figlio Donald nel 1979. Katharine Graham, nota come Kay Graham, è morta nel 2001. È stata interpretata da Meryl Streep nel film del 2017 'The Post', di Steven Spielberg. 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio

Repubblica Ceca, incendio in hotel in centro Praga: 2 morti, 7 feriti

Tre sono in gravi condizioni. Il fuoco è stato domato dopo due ore

Afghanistan, attacco all'hotel Intercontinental di Kabul: ostaggi e vittime

Un commando di 4 uomini armati ha preso d'assalto la struttura, due sono stati neutralizzato. Il quarto piano è in fiamme

Continua il viaggio di Papa Francesco in Perù

Perù, Papa da alluvionati Niño: "Proteggetevi anche da tempesta sicariato"

Francesco richiama all'unità: mani tese e compassione, perché "ci sono cose che non si improvvisano e tanto meno si comprano"