Mercoledì 01 Giugno 2016 - 16:45

Usa mette Nord Corea in lista Paesi colpevoli di riciclaggio

L'obiettivo è isolare Pyongyang dal sistema finanziario internazionale

Usa mette Nord Corea in lista Paesi colpevoli di riciclaggio

Il Dipartimento del Tesoro Usa ha inserito la Corea del Nord nella lista dei principali Paesi responsabili del riciclaggio di denaro, mossa con cui si intende vietare relazioni indirette tra istituzioni finanziarie tra i Paese aumentando così l'isolamento di Pyongyang. Gli Stati Uniti hanno utilizzato una norma inclusa nel Patriot Act, approvato dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, per inserire il regime nordcoreano nella lista "delle grandi preoccupazioni sul riciclaggio di denaro". La misura permette di attuare regolamenti per "isolare ulteriormente la Corea del Nord dal sistema finanziario internazionale vietando agli istituti finanziari statunitensi di aprire o mantenere conti con istituti finanziari nordcoreani". "Questa azione è un passo verso l'eliminazione dei rapporti bancari con la Corea del Nord. Ci auguriamo che tutti i governi e le autorità finanziarie faranno lo stesso", ha dichiarato Adam Szubin, sottosegretario all'Intelligence e Terrorismo del Dipartimento del Tesoro. Queste misure sono una risposta ai test nucleare della Corea del Nord dello scorso gennaio, e al suo sviluppo della tecnologia missilistica, che ha portato a una nuova risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che invita gli Stati a tagliare tutti i legami finanziari con istituzioni di Pyongyang.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%