Venerdì 24 Febbraio 2017 - 10:30

Peña Nieto agli Usa: Dialogo, ma rispetto della sovranità

Il presidente messicano ha incontrato il segretario di Stato Tillerson

Usa-Messico, Peña Nieto: Dialogo, ma rispetto della sovranità

Il presidente del Messico Enrique Peña Nieto, incontrando nella serata messicana il segretario di Stato americano Rex Tillerson e il segretario Usa per la Sicurezza nazionale John Kelly, ha affermato che da parte del suo governo e di quello degli Stati Uniti c'è la volontà di proseguire sulla via del dialogo e "nel rispetto della sovranità di entrambi i Paesi". È quanto riferisce la presidenza del Messico in una nota, in cui ha detto che "l'incontro giunge in un momento in cui è molto importante rafforzare il dialogo".

Peña Nieto ha inoltre ribadito che la protezione dei messicani negli Stati Uniti e il rispetto dei loro diritti sono frale priorità del governo di Città del Messico. Ieri il ministro messicano dell'Economia, Ildefonso Guajardo, parlando all'emittente Televisa, aveva avvertito che la riunione di Pena Nieto con Tillerson e Kelly sarebbe potuta saltare, perché il presidente messicano avrebbe valutato a seconda dell'esito delle riunioni dei due con i loro omologhi messicani.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia

Roma, la photocall del film 'Tutte Lo Vogliono'

Attentato a Barcellona, il cordoglio delle celebrità. Incontrada: "Terrore nel mio cuore"

Non solo Vanessa Incontrada. Da Jennifer Lopez a Fedez, gli artisti inviano amore e preghiere alle vittime e le loro famiglie

Segretario della Lega Nord Matteo Salvini partecipa al presidio per la chiusura della moschea di via Cavalcanti

Attentato a Barcellona, le reazioni della politica italiana. Salvini: "Niente pietà per questi vermi"

Il pensiero dei politici italiani a Barcellona, dopo l'attentato sulle Ramblas

Barcellona, auto sulla folla sulla Rambla

Attentato a Barcellona, van contro folla sulle Ramblas. Almeno 13 morti e 100 feriti

Isis rivendica l'attacco. La Farnesina conferma che c'è il rischio che alcuni italiani siano coinvolti