Giovedì 11 Agosto 2016 - 14:45

Usa, Malia Obama beccata a fumare: sigaretta o spinello?

Popolo di Twitter simpatizza per la 18enne: "Lasciatela vivere"

Obama con la figlia Malia

Malia Obama, la figlia 18enne del presidente americano uscente Barack Obama, è stata immortalata in un video pubblicato da 'RadarOnline' mentre fuma al festival di Lollapalooza di Chicago, nell'Illinois. Nel video di nove secondi si vede in primo piano una ragazza che balla e fa una linguaccia alla videocamera, dietro di lei si scorge Malia mentre si porta una sigaretta alla bocca. Sono subito scattati i rumors che si trattasse di uno spinello e non di una normale sigaretta di tabacco. Un testimone avrebbe anche detto di aver sentito odore di cannabis. Nello stato dell'Illinois il possesso fino a 10 grammi di marijuana è stato depenalizzato.

Il presidente Obama aveva ammesso di aver fumato la cannabis quando era giovane. Pare che Malia non avesse presenziato al discorso di Hillary Clinton alla Convention democratica per poter andare al festival musicale di Chicago. Su Twitter i commenti si dividono, ma i più esprimono simpatia per la 18enne. C'è chi dice "lasciatela vivere" e "chi se ne frega", e c'è chi invece sostiene che "se fosse stata la figlia di un presidente repubblicato la gente avrebbe reagito diversamente".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%