Domenica 10 Dicembre 2017 - 13:45

Usa, la California brucia ancora: distrutte case e 200mila evacuati. Il vento non si placa

Una donna è morta mercoledì in un incidente d'auto mentre provava a fuggire dalle fiamme nella contea di Ventura

Continuano gli incendi in California alimentati dai forti venti

La California brucia ancora e i venti che hanno alimentato gli incendi nel sud, distruggendo circa 800 case e costringendo a evacuare circa 200mila persone, si stanno di nuovo alzando.

I vigili del fuoco avevano riguadagnato terreno quando i venti si sono placati sabato. Il bilancio al momento è di almeno un morto: si tratta di una donna di 70 anni morta mercoledì in un incidente d'auto mentre provava a fuggire dalle fiamme nella contea di Ventura.

Il presidente Usa, Donald Trump, ha emesso una dichiarazione federale che permette alle agenzie di coordinare gli sforzi per i soccorsi.

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump