Domenica 10 Dicembre 2017 - 13:45

Usa, la California brucia ancora: distrutte case e 200mila evacuati. Il vento non si placa

Una donna è morta mercoledì in un incidente d'auto mentre provava a fuggire dalle fiamme nella contea di Ventura

Continuano gli incendi in California alimentati dai forti venti

La California brucia ancora e i venti che hanno alimentato gli incendi nel sud, distruggendo circa 800 case e costringendo a evacuare circa 200mila persone, si stanno di nuovo alzando.

I vigili del fuoco avevano riguadagnato terreno quando i venti si sono placati sabato. Il bilancio al momento è di almeno un morto: si tratta di una donna di 70 anni morta mercoledì in un incidente d'auto mentre provava a fuggire dalle fiamme nella contea di Ventura.

Il presidente Usa, Donald Trump, ha emesso una dichiarazione federale che permette alle agenzie di coordinare gli sforzi per i soccorsi.

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cile, Papa incontra vittime regime di Pinochet: "Ci aiuti a trovare i desaparecidos"

Francesco ha ricevuto una lettera che racconta la lotta per ritrovare i detenuti scomparsi

Il maltempo si abbatte sul Nord Europa: 8 morti e caos trasporti

In tilt stazioni ferroviarie e aeroporti in Germania, Belgio e Paesi Bassi

Matrimonio ad alta quota: il Papa sposa hostess e steward in volo

I due non erano riusciti a celebrare il rito in chiesa perché la parrocchia alla quale appartengono è stata distrutta durante un terremoto del 2010

Il presidente Trump alla cerimonia del Gold Medal- Washington

Trump assegna 'Premi per le fake news': vince 'The New York Times'

L'idea del presidente Usa: sul secondo gradino del podio 'ABC News' e al terzo posto ecco la 'CNN'