Martedì 31 Gennaio 2017 - 19:45

Usa, Kelly: Per alcuni Paesi 'travel ban' potrà durare più a lungo

Dal giorno della firma di Trump negato ingresso a 721 persone

Usa, Kelly: Per alcuni Paesi 'travel ban' potrà durare più a lungo

Alcuni dei sette Paesi a maggioranza islamica colpiti dall'ordine esecutivo firmato da Donald Trump in tema di immigrazione potrebbero non venir tolti dalla lista a breve. Lo ha detto il segretario alla Sicurezza nazionale degli Usa John Kelly, intervenuto nel corso di una conferenza stampa. Secondo l'ordine di Trump, sono bloccati per 90 giorni gli ingressi di persone con passaporto di Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Stop anche all'accoglienza dei rifugiati per 120 giorni. Da venerdì, giorno della firma, ci sono stati parecchi episodi di confusione negli areoporti e le compagnie aeree hanno fatto fatica a interpretare le nuove regole.

Dal giorno della firma di Donald Trump dell'ordine esecutivo in tema di immigrazione è stato negato l'ingresso in Usa a 721 persone provenienti da uno dei sette Paesi a maggioranza islamica colpiti dal decreto. Lo ha detto Kevin McAleenan, direttore ad interim della Cbp, l'agenzia Usa per la dogana e il controllo delle frontiere.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

FILE PHOTO: U.S. President Donald Trump talks to senior staff Steve Bannon during a swearing in ceremony for senior staff at the White House in Washington

Usa, ultimo giorno del consigliere Bannon alla Casa Bianca

Nel mirino i suoi stretti legami con i gruppi di estrema destra