Martedì 31 Gennaio 2017 - 19:00

Usa, in ultima settimana concessi 872 permessi viaggio a rifugiati

Un'eccezione all'ordine esecutivo firmato venerdì scorso dal presidente Donald Trump

Usa, in ultima settimana concessi 872 permessi viaggio a rifugiati

Il governo degli Stati Uniti ha emesso permesso di viaggio per 872 rifugiati questa settimana per permettere loro di entrare nel Paese. Un'eccezione all'ordine esecutivo firmato venerdì scorso dal presidente Donald Trump. Lo ha fatto sapere Kevin McAleenan, direttore ad interim della Cbp, l'agenzia Usa per la dogana e il controllo delle frontiere. I permessi sono stati emessi dopo la decisione del capo di Stato di sospendere in modo indefinito l'entrata nel Paese di rifugiati provenienti dalla Siria, per 120 giorni quella degli altri rifugiati e per tre mesi gli ingressi dei cittadini con visto in arrivo da Libia, Siria, Iran, Iraq, Somalia, Sudan e Yemen, Paesi a maggioranza musulmana.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tunisia.Rifugiati libici

Libia, 100 migranti chiusi in un tir: sei bimbi e due adulti morti soffocati

Le vittime, secondo quanto riportano le autorità libiche, sono morte a causa dei fumi della benzina

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump

Summit Putin-Trump a Helsinki. Il presidente Usa: "Inizio molto buono"

Storico vertice nel palazzo presidenziale. Dal Russiagate alla Siria: tanti i nodi da sciogliere