Venerdì 31 Marzo 2017 - 07:30

Trump e Russia, Flynn pronto a testimoniare ma vuole immunità

L'ex consigliere per la Sicurezza nazionale parlerà dei presunti rapporti tra il presidente Trump e Mosca

Usa, Flynn pronto a testimoniare sui legami con la Russia: ma vuole l'immunità

L'ex consigliere per la Sicurezza nazionale Usa Michael Flynn si è detto disponibile a testimoniare davanti alle commissioni del congresso sui potenziali legami fra la campagna elettorale di Donald Trump e la Russia in cambio dell'immunità. Flynn vuole protezione contro una "accusa ingiusta", ha riferito il suo avvocato. "Il generale Flynn - ha aggiunto il legale Robert Kelner - ha certamente una storia da raccontare e vuole farlo, se le circostanze glielo permetteranno". La testimonianza di Flynn potrebbe aiutare a far luce sulle conversazioni avute con l'ambasciatore russo negli Usa Sergei Kisylak l'anno scorso. Flynn è stato costretto a dimettersi da consigliere per la Sicurezza nazionale a febbraio poichè non aveva rivelato al vicepresidente Mike Pence i colloqui intercorsi con l'ambasciatore russo prima dell'insediamento di Trump. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nord Corea, Trump: Da Kim decisione saggia, alternativa era catastrofe

Corea, Trump: Decisione saggia di Kim, alternativa era catastrofe

Kim ha deciso di "osservare per un po'" il comportamento Usa prima di intraprendere la minacciata offensiva contro Guam

Nuove accuse per Polanski, donna denuncia: "Abusò di me a 16 anni"

Terza donna accusa Polanski: "Abusò di me a 16 anni"

I fatti risalirebbero a 40 anni fa e sono prescritti

Venezuela, liberato il violinista icona delle proteste anti Maduro

Venezuela, liberato il violinista icona delle proteste anti Maduro

Negli ultimi giorni alcuni familiari avevano denunciato che durante la detenzione era stato torturato

Trump: esame su pratiche commercio Cina

Trump, dietrofront su razzisti Virginia: ira dei Repubblicani

Il presidente ha attribuito a entrambe le parti la responsabilità per le violenze avvenute a Charlottesville, scatenando la bufera tra i suoi