Venerdì 20 Maggio 2016 - 08:30

Usa, donna nera uccisa a San Francisco: si dimette capo polizia

Si tratta dell'ennesimo caso di morte per mano di agenti che ha fatto alzare la tensione nella città

Usa, donna nera uccisa a San Francisco: si dimette capo polizia

 Il capo della polizia di San Francisco, Greg Suhr, ha presentato le sue dimissioni su richiesta del sindaco della città, Ed Lee, dopo che una donna afroamericana era stata uccisa da un agente della polizia. Si tratta dell'ennesimo caso di morte per mano di agenti che ha fatto alzare la tensione nella città, con accuse indirizzate alle forze dell'ordine di  svolgere pratiche razziste e interpretato in episodi di abuso di potere.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Canada, bomba in un ristorante indiano: 15 feriti, ricercati due uomini

Paura a Mississauga, in Ontario. Tre persone sono in gravi condizioni

Weinstein si consegnerà alla polizia di New York: incriminato per stupro

Stando a quanto riportano i media statunitensi, l'ex magnate dell'industria cinematografica è stato accusato formalmente di reati sessuali dal grand jury di Manhattan

Trump annulla il vertice con Kim. Ma la Corea del Nord tiene aperte le porte: "Pronti a nuovo dialogo"

Ieri il presidente Usa aveva cancellato il summit, parlando di "aperta ostilità" da parte di Pyongyang. Ma forse non tutto è perduto

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storico referendum sull'aborto in Irlanda: pesano gli indecisi

Il Paese ha una delle leggi più restrittive d'Europa sull'interruzione volontaria di gravidanza, proibita in ogni sua forma