Venerdì 05 Maggio 2017 - 07:15

Usa, dipartimento di giustizia apre inchiesta penale su Uber

Il servizio taxi accusato di avere usato software per sottrarsi alle autorità

Uber

Il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti ha aperto un'inchiesta penale sull'utilizzo da parte di Uber di un software che aggirerebbe le leggi di alcune città e che sarebbe proibito usare. Lo rivela di Washington Post. A quanto pare, Uber avrebbe utilizzato Greyball, un software che permetterebbe al servizio taxi privato di rimanere nascosto alle autorità e operare in città in cui non gli è permesso. Il sistema impedirebbe alle autorità di accedere all'applicazione in modo da non poter capire se le leggi fossero state violate o no. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo