Martedì 14 Marzo 2017 - 08:15

Da Trump nuovi poteri alla Cia per condurre attacchi con droni

Obiettivi potrebbero essere sospetti militanti terroristi

Usa, da Trump nuovi poteri alla Cia per attacchi con i droni

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dato ulteriore potere alla Cia per condurre attacchi con droni contro sospetti militanti terroristi. Lo riporta il Wall Street Journal, citando fonti ufficiali. La mossa segnerebbe un cambiamento rispetto alla politica del'ex presidente Barack Obama che aveva limitato il ruolo paramilitare della Cia, assegnando questo ruolo esclusivamente al Pentagono. La Casa Bianca, il dipartimento Usa della Difesa e la Cia non hanno commentato la notizia. Secondo il WSJ, la Cia avrebbe già usato i nuovi poteri a fine febbraio durante un attacco nel nord della Siria, durante il quale è stato ucciso il leader di Al Qaeda Abu al Khayr al Masri, genero di Osama bin Laden.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Usa, Trump all'Iran: "Non minacciateci mai più, fate attenzione"

Il presidente americano su Twitter contro Rouhani che aveva avvertito gli Usa assicurando che un conflitto con Teheran sarebbe "la madre di tutte le guerre"

Paura a Toronto, sparatoria in strada: tre morti e 12 feriti

Un uomo armato, freddato poi dalla polizia, ha aperto il fuoco nel quartiere greco uccidendo una donna. Tra i coinvolti anche un bambino

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"