Venerdì 20 Maggio 2016 - 21:45

Casa Bianca isolata per sparatoria: colpito e arrestato sospetto

Il presidente degli Stati Uniti Obama non si trova nella residenza: è alla Andrew Air Force Base

Usa, Casa Bianca isolata per una sparatoria: colpito e arrestato un sospetto

La Casa Bianca è isolata a causa di una sparatoria che si è verificata nella zona. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama non si trova nella residenza ma alla Andrew Air Force Base. Era presente, invece, il vicepresidente Joe Biden che è stato portato in un luogo sicuro. I giornalisti si trovano nella sala delle conferenze stampa e non è loro permesso uscire dalla West Wing.

Secondo quanto riporta la Cnn un sospetto è stato fermato dalla polizia. Il sospetto è stato colpito con un proiettile all'addome da agenti dei servizi segreti e poi è stato arrestato. L'uomo, secondo quanto riferito dai servizi di emergenza medica di Washington, è stato trasportato in un ospedale locale con ferite gravi.  

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, 230 in attesa: Lifeline chiede aiuto a Madrid

A bordo c'è un numero di persone tre volte superiore alla capienza e il cibo comincia a scarseggiare

TURKEY-POLITICS-ELECTION

Turchia, Erdogan rieletto presidente con più poteri: "Lezione di democrazia"

Ha raggiunto il 52,5% dei voti, mentre il rivale Muharrem Ince si è fermato al 31,5%. Ora l'intero esecutivo si concentra nelle mani del neoeletto capo dello Stato

GRE, Demonstrationen in Athen

Grecia, terremoto di magnitudo 5.5 al largo della costa meridionale

Il sisma è stato registrato a circa 70 chilometri a sud-ovest di Kalamata

Vertice Ue sui migranti a Bruxelles

Migranti, manca intesa Ue: Macron e Merkel puntano ad accordi bi-trilaterali

La soluzione europea al fenomeno migratorio è ancora lontana