Martedì 09 Gennaio 2018 - 15:15

Usa, bocciato il sostegno al carbone. Trump fischiato allo stadio in Georgia

No della Commissione energetica alla proposta presidenziale di aiuti al nucleare e al fossile per la produzione di energia. I rischi del voto di mid term

Usa, Trump alla 99sima Annual Convention a Nashville

Doppio schiaffo per Donald Trump, dopo il clamore scatenato dal libro 'Fire and Fury' di Michael Wolff da cui il presidente emerge come poco intelligente e mentalmente instabile, e dopo che i riflettori si sono accesi su Oprah Winfrey e sulla sua vociferata intenzione di candidarsi alla Casa Bianca nel 2020. La commissione energetica federale ha infatti bocciato la richiesta dell'amministrazione repubblicana di sostenere energia nucleare e dal carbone, mentre Trump è stato fischiato in Georgia, Stato che gli è tradizionalmente favorevole, facendo risuonare un campanello d'allarme in vista del voto di mid-term.

BOCCIATE LE PROPOSTE SULL'ENERGIA. La Federal Energy Regulatory Commission (Ferc) si è opposta alle misure immediate di sostegno economico all'energia nucleare e al settore del carbone, proposte dall'amministrazione Trump. La decisione è stata presa all'unanimità dai cinque membri, in maggioranza repubblicani. La produzione di elettricità dalle due fonti è diminuita negli ultimi anni, sostituita da petrolio, gas naturale e fonti rinnovabili. Negli Usa due reattori nucleari sono in costruzione, mentre 99 sono in funzione. Nella sua decisione, la Ferc ha anche chiesto ai fornitori di comunicare entro 60 giorni le loro raccomandazioni sulle misure che potrebbero essere prese, garantendo che "resterà vigile sulla questione della resilienza perché l'elettricità economica e affidabile è vitale per la sicurezza economica e nazionale".

I FISCHI ALLO STADIO. In Georgia, Trump ha ricevuto un'accoglienza tutt'altro che calorosa in uno stadio di Atlanta. I tifosi della partita di football americano universitaria nello Stato conservatore, tradizionalmente vicino al repubblicano, lo hanno fischiato quando è entrato nella struttura. Trump ha assistito a fianco dei giocatori all'esecuzione dell'inno nazionale, canticchiandolo parzialmente. L'accoglienza riservata al repubblicano potrebbe essere fonte di preoccupazione per la Casa Bianca, perché lo Stato è considerato parte della sua solida base.

NIENTE ESAME PSICHIATRICO. Trump non sarà sottoposto a esame psichiatrico nella visita medica prevista per venerdì, ha annunciato la Casa Bianca, in un momento in cui molti detrattori si interrogano sulla sua salute mentale. "No", "è sveglio come un grillo", ha detto il portavoce del governo Hogan Gidley. Trump sarà visitato all'ospedale militare di Walter Reed e l'esito sarà reso pubblico. Nei giorni scorsi, punto sul vivo dal libro di Wolff, Trump si era autodefinito su Twitter "un genio molto stabile".
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Thailandia, Musk attacca sub: "Pedofilo". Lui pronto a fare causa

Le accuse dell'ad di Tesla dopo che il sommozzatore ha bocciato la sua offerta di fornire un sottomarino in miniatura per estrarre i calciatori

SUMMIT G8 - IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI  BILL CLINTON STRINGE LA MANO A VLADIMIR PUTIN

Un leader russo, quattro presidenti Usa: Putin e i rapporti con Washington

Relazioni altalenanti nel bene e nel male, ma mai rapporti duraturi. Ecco i precedenti e la situazione attuale con Trump

Summit Putin-Trump a Helsinki. Il presidente Usa: "Rapporto con Russia mai stato peggiore"

Città blindata per l'occasione. Proteste alla vigilia, attesi nuovi cortei. Ecco il programma del bilaterale e i temi scottanti sul tavolo

THEMENBILD, Konzentrationslager Auschwitz I

Polonia, rubano mattoni Auschwitz: incriminati 2 turisti ungheresi

Sono stati accusati formalmente di furto di un bene culturale