Domenica 22 Luglio 2018 - 08:15

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso

Panico in un supermercato di Los Angeles. Un uomo armato è entrato nel market della catena Trader Joe's nell'area di Silver Lake ad Hollywood: per ore è rimasto barricato all'interno con alcuni ostaggi e ha ucciso una donna prima di arrendersi, ha riferito la polizia.

Il dramma è iniziato prima dell'irruzione nel supermercato. "L'uomo è stato coinvolto in una disputa familiare che lo ha portato a sparare a sua nonna e a un'altra donna, probabilmente la sua fidanzata - ha detto ai giornalisti il sergente Barry Montgomery - Il sospettato è fuggito poi a bordo dell'auto della nonna". Durante la fuga, "ha aperto il fuoco più volte contro gli agenti": è iniziata così una sparatoria fuori dal market, ha spiegato il capo della polizia di Los Angeles, Michel Moore, e l'uomo è stato ferito al braccio, ha continuato il sindaco Eric Garcetti, aggiungendo che una donna è stata uccisa nel negozio e successivamente dichiarata morta sul posto.

All'interno del negozio il sospettato ha preso "in ostaggio diverse persone", ha detto Moore. Gli agenti sono riusciti a salvare alcuni dipendenti e clienti e, circa tre ore dopo l'inizio del calvario, le lunghe trattative hanno convinto l'uomo "a uscire fuori e arrendersi agli ufficiali Swat", ha detto il capo della polizia.

L'incidente ha provocato il caos - con decine di veicoli della polizia e dei pompieri sul posto - nella trafficata zona commerciale di negozi e condomini. Don Kohles era in piedi fuori dal negozio quando l'auto del sospettato si è schiantata contro un palo. Proprio in quel momento ha sentito due colpi. Si è avvicinato alla porta di uscita del Trader Joe's, ha guardato la strada e ha visto due poliziotti sparare a un uomo, ha detto. "I proiettili volavano ovunque e gli spari hanno distrutto le porte di vetro", ha raccontato Kohles al Los Angeles Times.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva in precedenza twittato che stava "monitorando la situazione a Los Angeles". Devin Field, un testimone che ha detto che stava entrando nel negozio quando l'incidente si è svolto, ha descritto la sua esperienza in una serie di tweet. "Stavo camminando quando una macchina ... scappando dalla polizia si è schiantata contro un lampione di fronte all'ingresso, Gunman è uscito e ha iniziato a sparare alla polizia, mi sono nascosto dietro un muro di contenimento con tre poliziotti finché non mi hanno fatto uscire", ha scritto Field, il cui account Twitter lo identifica come uno scrittore per lo show di Jimmy Kimmel Live TV. "Il bandito ha sparato, è andato dietro e ha preso degli ostaggi, i dipendenti sono usciti di nascosto dalle uscite di emergenza, il dipendente dice che il sangue era dappertutto", ha scritto.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

 I Backstreet Boys in concerto a New York

Usa, paura al concerto dei Backstreet Boys. Crolla struttura: 14 fan feriti

Una forte tempesta ha rovesciato l'ingresso del posto che avrebbe dovuto ospitare il live della band a Thackerville, nell'Oklahoma

Migranti, nave Diciotti entra nel porto di Trapani

Nave Diciotti, Toninelli: "Malta ancora inqualificabile. L'Ue si faccia avanti"

Il ministro d'accordo con Salvini ma difende la Guardia costiera e chiede all'Europa di farsi carico dei 177 migranti a bordo

Indonesia, si scava tra le macerie dopo il terremoto

Indonesia, terra trema ancora: terremoto di magnitudo 6.3 sull'isola di Lombok

Un'altra violenta scossa a due settimane dal sisma che ha ucciso oltre 460 persone. Avvertita anche a Mataram e Bali

Sochi, conferenza riunita Putin-Merkel

Putin da Merkel: cena in castello Meseberg, in menu Nord Stream 2

Quello del gasdotto è fra i temi caldi sul tavolo, soprattutto dal momento che Russia e Germania sono sotto pressione in merito da parte degli Stati Uniti di Donald Trump