Lunedì 16 Maggio 2016 - 18:30

Usa, allarme polizia di Chicago: Sinead O'Connor scomparsa da ieri

L'artista a novembre aveva scritto su Facebook di aver avuto un'overdose

Usa, allarme polizia Chicago: Sinead O'Connor scomparsa da ieri

La polizia di Wilmette, quartiere periferico di Chicago, sta cercando di verificare le condizioni di salute della cantante  Sinead O'Connor, di cui non si hanno notizie da ieri. Lo si apprende da una nota della polizia secondo cui l'artista aveva lasciato la zona di Wilmette in bicicletta intorno alle 6 ora locale di ieri mattina. Da allora non si hanno più notizie della cantante. Sconosciuti i motivi per cui O'Connor si trovasse a Wilmette. L'artista di origini irlandesi, classe 1966, aveva già spaventato i fan nel novembre scorso, quando aveva scritto in un post su Facebook un messaggio in un primo momento interpretato come un ultimo addio, in cui faceva riferimento a un'overdose avvenuta nel suo Paese natale. La polizia aveva però poi rassicurato sul suo stato di salute. Inoltre, poco dopo la morte di Prince il 21 aprile scorso, O'Connor aveva accusato il presentatore Arsenio Hall di essere il suo spacciatore. Hall a sua volta l'ha querelata per diffamazione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Concerto di Jovanotti nel temporary store allestito in Piazza Gae Aulenti a Milano

Jovanotti e il calcio: "Quale squadra tifo? Sono 'tottiano'"

Il cantante ha ammesso di aver pianto il giorno in cui Francesco Totti ha lasciato il calcio

New York, esplosione a fermata degli autobus di Manhattan

Esplosione a Nyc, un arrestato con giubbotto esplosivo. "Era collegato all'Isis"

Tra la 42esima strada e la 8th Avenue. L'attentatore rimasto ferito da un tubo-bomba. Si chiama Akayed Ullah, ha 27 anni, originario del Bangladesh

Russian President Vladimir Putin addresses officials of Rostec high-technology state corporation at the Novo-Ogaryovo state residence outside Moscow

Putin ordina il ritiro delle truppe russe dalla Siria

Il presidente ha avuto un colloquio a sorpresa con il suo omologo siriano Bashar al-Assad

Saudi Arabia's King Salman bin Abdulaziz Al Saud presides over a cabinet meeting in Riyadh

Nuova svolta in Arabia Saudita: riaprono i cinema dopo 35 anni

Dopo le donne alla guida, il re Salman decide di riaprire le sale cinematografiche vietate dagli anni '80