Giovedì 20 Ottobre 2016 - 20:00

Usa 2016, Trump: Accetterò risultato del voto solo se vincerò

"Mi riserverei anche il diritto di contestare nel caso di un risultato discutibile", ha detto il magnate

Usa 2016, Trump non arretra: Accetterò il risultato delle elezioni se le vincerò

 "Prometto a tutti i miei elettori e sostenitori, e a tutti gli americani: accetterò appieno i risultati di queste grandi e storiche elezioni presidenziali, se vincerò". Lo ha dichiarato il candidato repubblicano alle presidenziali americane, Donald Trump, durante un comizio in Ohio.

"Naturalmente accetterà un chiaro risultato elettorale, ma mi riserverei anche il diritto di contestare o di depositare un'azione legale nel caso di un risultato discutibile", ha dichiarato il candidato repubblicano.

LEGGI ANCHE Usa 2016, Obama: Voto truccato? Trump pericoloso, mina democrazia

Le parole del magnate mostrano la sua intenzione di continuare a ricoprire di dubbi le presidenziali e il processo elettorale, fatto senza precedenti nella recente storia americana. Nel terzo e ultimo dibattito con la sfidante, la democratica Hillary Clinton, Trump la notte scorsa si era rifiutato di confermare l'intenzione di accettare o meno il risultato del voto, che lui considera "truccato". "Ve lo dirò al momento. Voglio mantenere la suspense", aveva detto nel dibattito a Las Vegas, in Nevada.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi