Sabato 08 Ottobre 2016 - 18:45

Trump dopo le polemiche: Zero chance che io lasci la corsa

"Sto ricevendo un sostegno incredibile", ha assicurato il candidato alla Casa Bianca

Usa 2016, Trump dopo video donne: Zero chance che io lasci corsa

Dopo le polemiche nate per i commenti sessisti contro le donne, Donald Trump ha affermato di non avere alcuna intenzione di rinunciare alla corsa per la Casa Bianca assicurando di avere un appoggio incredibile. "Le chance che io lasci sono pari a zero", ha dichiarato al Wall Street Journal in cui nega che la sua campagna sia in crisi. "Sto ricevendo un sostegno incredibile", ha aggiunto.

"Io non mollerò mai - ha sottolineato - non mi sono mai ritirato nella mia vita". E ancora: "La gente mi sta chiamando dicendomi di non pensare a niente altro che ad andare avanti". E sempre nell'intervista al Wp attacca ancora la rivale Hillary Clinton definendola "una candidata terribilmente imperfetta".

E su Twitter Trump, dopo la bufera statenata dalle sue dichiarazioni nelle quali si vantava delle sue conquiste femminili come uomo di potere, parlando delle donne con dichiarazioni pesanti, scrive: "Certamente sono state 24 ore interessanti".

NONOSTANTE LA SUA SICUREZZA MOSTRATA DA TRUMP, ANCHE IL SUO VICE LO ATTACCA: LEGGI LE PAROLE DI PENCE

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

"Islam religione di pace... eterna". Charlie Hebdo nella bufera

La copertina del settimanale accende le polemiche per l'ironia sull'attentato a Barcellona

Balla la Macarena per strada: 14enne arrestato in Arabia Saudita

Il video mentre attraversa la strada al passo di danza è diventato virale dopo un anno scatenando la reazione della polizia saudita

Violenti scontri nella notte dopo la visita di Trump a Phoenix

"Charlottesville, media disonesti". Scontri a convegno Trump

Il presidente americano parla anche di Messico e Corea del Nord. Spary urticanti sui manifestanti anti-Trump

Barcellona, libero un arrestato. Documento Isis in covo di Alcanar

Un altro imputato resterà in carcere ancora per 72 ore. Negata la cauzione agli altri due. Chemlal: "Volevamo colpire la Sagrada Familia"