Sabato 08 Ottobre 2016 - 18:45

Trump dopo le polemiche: Zero chance che io lasci la corsa

"Sto ricevendo un sostegno incredibile", ha assicurato il candidato alla Casa Bianca

Usa 2016, Trump dopo video donne: Zero chance che io lasci corsa

Dopo le polemiche nate per i commenti sessisti contro le donne, Donald Trump ha affermato di non avere alcuna intenzione di rinunciare alla corsa per la Casa Bianca assicurando di avere un appoggio incredibile. "Le chance che io lasci sono pari a zero", ha dichiarato al Wall Street Journal in cui nega che la sua campagna sia in crisi. "Sto ricevendo un sostegno incredibile", ha aggiunto.

"Io non mollerò mai - ha sottolineato - non mi sono mai ritirato nella mia vita". E ancora: "La gente mi sta chiamando dicendomi di non pensare a niente altro che ad andare avanti". E sempre nell'intervista al Wp attacca ancora la rivale Hillary Clinton definendola "una candidata terribilmente imperfetta".

E su Twitter Trump, dopo la bufera statenata dalle sue dichiarazioni nelle quali si vantava delle sue conquiste femminili come uomo di potere, parlando delle donne con dichiarazioni pesanti, scrive: "Certamente sono state 24 ore interessanti".

NONOSTANTE LA SUA SICUREZZA MOSTRATA DA TRUMP, ANCHE IL SUO VICE LO ATTACCA: LEGGI LE PAROLE DI PENCE

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Germania, exit poll in Saarland premiano Cdu: in testa col 41%

Germania, exit poll in Saarland premiano Cdu: in testa col 41%

Il partito della cancelliera tedesca Angela Merkel ha rafforzato la sua posizione nelle elezioni regionali

Volantino anti-Erdogan a Berna: Ankara richiama ambasciatore

Volantino anti-Erdogan a Berna: Ankara richiama ambasciatore

Dissenso per la manifestazione avvenuta ieri a Berna contro il presidente turco

Mosca, la polizia ferma il leader dell'opposizione Navalny

Mosca, polizia ferma il leader dell'opposizione Aleksey Navalny

Bloccato, insieme ad altri 500, mentre partecipava a una manifestazione contro la corruzione

Una donna a guidare di Hong Kong: ma è scelta da Pechino

Una donna a guidare di Hong Kong: ma è scelta da Pechino

Carrie Lam eletta 'chief executive' dell'ex colonia britannica