Giovedì 27 Ottobre 2016 - 18:30

Usa2016, Putin: Trump stravagante? Certo, vuole conquistare elettori

Il presidente russo assicura: "Mosca non sta tentando di influenzare il voto"

Usa 2016, Putin: Trump stravagante? Certo, vuole conquistare elettori

Donald Trump "si comporta in modo stravagante, è chiaro, lo vedo, ma credo ci sia una ragione per questo", vale a dire "ha scelto un metodo per entrare nei cuori degli elettori". Parola del presidente russo Vladimir Putin, che assicura che Mosca non sta tentando di influenzare le elezioni presidenziali americane, nonostante la campagna elettorale sia stata caratterizzata da isteria sull'argomento. Il governo statunitense ha formalmente accusato la Russia di una campagna di attacchi informatici contro organizzazioni del partito democratico, mentre la candidata democratica Hillary Clinton ha accusato lo sfidante repubblicano Donald Trump di essere un "burattino" di Putin. "E' molto più facile distrarre le persone con i cosiddetti hacker, spie e agenti d'influenza russi. Qualcuno pensa davvero che la Russia possa influenzare la scelta degli americani in qualche maniera? L'America è la repubblica delle banane o cosa? L'America è una grande potenza", ha sottolineato provocatoriamente il presidente russo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Portavoce Ue: "Blecua? Accuse infondate, selezionato in base a procedure"

I media internazionali sollevano dubbi sulla provenienza dei fondi usati dal capo della delegazione Ue in iraq per l'acquisto di una lussuosa residenza storica nel centro di Bruxelles

THAILAND-ACCIDENT-WEATHER-CHILDREN-CAVE

Thailandia, dimessi i 12 ragazzi. E per la prima volta raccontano: "È stato un miracolo"

I 'cinghialotti' hanno parlato per la prima volta con la stampa, prima di tornare a casa

TOPSHOT-SPAIN-MIGRANTS-EU-PROACTIVA-OPEN-ARMS

Migranti, naufragio al largo di Cipro: 19 morti, 30 dispersi

A bordo viaggiavano circa 150 persone e oltre 100 sono state salvate

Migranti, nave con 40 profughi a bordo bloccata al largo Tunisia | Video

Né la Tunisia, né l'Italia, né Malta accettano di aprire i loro porti ai profughi