Domenica 09 Ottobre 2016 - 07:15

Trump nella bufera per frasi sessiste, anche Pence si smarca

Il candidato repubblicano alla vicepresidenza: "Mi sento offeso". Il magnate rilancia: "Io non mollerò mai"

Trump nella bufera per frasi sessiste, anche Pence si smarca

"Non posso tollerare o giustificare le parole di Donald Trump sulle donne e non posso difenderlo. Sono stato offeso dalle immagini del video". Durissime le parole del  candidato repubblicano alla vicepresidenza americana Mike Pence che attacca Donald Trump attraverso un comunicato, scritto dopo le polemiche sul video rilasciato ieri dal Washington Post in cui il candidato repubblicano si vantava delle sue conquiste femminili come uomo di potere, parlando delle donne con dichiarazioni pesanti. "Come marito e come padre mi sento offeso dalle parole e dalle azioni descritte da Donald Trump", continua Pence nella nota. Il candidato alla vicepresidenza sottolinea comunque come siano state positive le scuse offerte dal magnate al popolo americano: "Prego per la sua famiglia e per l'opportunità che domani sera avrà davanti al Paese di mostrare cosa vi è realmente nel suo cuore".

Anche la moglie di Trump, Melania, non risparmia critiche e dice di ritenere "inaccettabili e offensive" le parole del marito sulle donne rivelate nel video risalente al 2005. In un comunicato, l'ex modella di origini slovene e terza moglie del candidato repubblicano ribadisce che "quello che ha detto non rappresenta l'uomo che conosco. Spero che la gente accetti le sue scuse. Il suo cuore e la sua mente sono quelli di un leader", aggiunge.

Loading the player...

Ma intanto Trump, dopo la bufera di polemiche che l'ha travolto, non si tira indietro e al contrario si dice più sicuro che mai: "Le chance che io lasci sono pari a zero", ha dichiarato al Wall Street Journal, negando che la sua campagna sia in crisi. "Sto ricevendo un sostegno incredibile", ha aggiunto.

"Io non mollerò mai - ha sottolineato - non mi sono mai ritirato nella mia vita". E ancora: "La gente mi sta chiamando dicendomi di non pensare a niente altro che ad andare avanti". E sempre nell'intervista al Wp attacca la rivale Hillary Clinton definendola "una candidata terribilmente imperfetta".

Infine su Twitter Trump, dopo la bufera statenata dalle sue dichiarazioni nelle quali si vantava delle sue conquiste femminili come uomo di potere, parlando delle donne con dichiarazioni pesanti, scrive: "Certamente sono state 24 ore interessanti".

 

ANCHE DE NIRO CONTRO TRUMP: E' UN MAIALE

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Indonesia

Indonesia, aereo scompare dai radar: in 16 a bordo

Il velivolo fa parte della flotta della polizia

Obama incontra Trump nello Studio Ovale della Casa Bianca

Telefonata Trump-Taiwan: Cina furiosa, interviene Obama

E' il primo contatto a questi livelli dal 1979

Austria vota per le presidenziali: test su populismo in Ue

Austria vota per le presidenziali: test su populismo in Ue

Urne aperte domenica per ripetere le elezioni, sfida Hofer-Van der Bellen

Chi è 'Cane pazzo': Mattis, il generale che guiderà il Pentagono

Chi è 'Cane pazzo': il generale che guiderà Pentagono

Per Trump è il personaggio che più si avvicina al generale George Patton