Venerdì 11 Novembre 2016 - 11:45

Ku Klux Klan annuncia marcia per festeggiare vittoria Trump

La manifestazione è fissata per il 3 dicembre in North Carolina

Usa 2016, Ku Klux Klan annuncia marcia per festeggiare vittoria Trump

Una 'cavalcata della vittoria' per celebrare l'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca. È quello che annuncia il Ku Klux Klan per il prossimo 3 dicembre in North Carolina. Ancora non sono chiari i dettagli della manifestazione, né se si terrà effettivamente, ma l'appello compare sul sito www.kkkknights.com, dove si festeggia la vittoria del repubblicano con una sua foto e la scritta 'Trump race united my people', dove la parola 'race' sta a indicare sia corsa che razza.

Intanto, in tutto il Paese sono esplose proteste contro l'elezione del tycoon, con tanto di arresti. Circa 400 persone hanno manifestato ieri sera nelle principali vie di Austin (in Texas). A differenza delle precedenti manifestazioni, popolate per lo più da studenti universitari, quest'ultima ha riunito persone di tutte le età. Al grido di 'Cammina con noi', i cittadini di Austin si sono uniti all'evento organizzato da varie associazioni anti-fasciste, anti-razziste e contro la xenofobia. "Ho appena vinto un'elezione presidenziale aperta e di successo. Adesso contestatori di professione, incitati dai media, stanno protestando. Molto ingiusto!", la reazione del tycoon su Twitter.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

 Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

Svezia, no all'ingresso in Nato: Politica di non allineamento

La ministra degli Esteri Wallstrom: Indipendenti in posizioni sulla sicurezza

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

Le Pen rifiuta il velo e cancella incontro con Mufti del Libano

"Io non mi coprirò mai" ha detto la leader del Front National

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

Medioriente, Khamenei: Stop a regime sionista, liberare i territori

"Nessun popolo in nessuna era della storia è mai stato soggetto a questa crudeltà"

Autorità malesi: No segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Malesia: Nessun segno di puntura sul corpo di Kim Jong-Nam

Sono ancora da definire le cause della morte