Sabato 05 Novembre 2016 - 09:30

Usa 2016, hacker americani 'dentro' i sistemi del Cremlino

Lo riferisce Nbc News, citando fonti ufficiali dell'intelligence

Usa 2016, hacker americani 'dentro' i sistemi del Cremlino

Hacker statunitensi sono penetrati nei sistemi di comando del Cremlino, nelle reti di telecomunicazione ed elettriche della Russia, rendendoli vulnerabili ad attacchi con armi informatiche segrete, se gli Usa lo ritenessero necessario. Lo ha riferito Nbc News, citando fonti ufficiali dell'intelligence e documenti segreti visionati in esclusiva. Più volte dagli Stati Uniti è stato detto anche pubblicamente, ricorda Nbc News, che Russia, Cina e altri Paesi hanno lasciato nelle infrastrutture americane dei virus per "preparare la battaglia", cioé per essere pronti a compiere attacchi informatici che potrebbero oscurare i servizi internet in varie zone.
 

I documenti citati confermano quindi che anche gli Usa lo hanno fatto nei confronti di altri Paesi, soprattutto in vista di un temuto attacco per ostacolare le elezioni presidenziali della prossima settimana. Le armi informatiche, sottolinea la fonte, sarebbero usate soltanto nell'eventualità di un grave attacco agli Usa.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Germania, Spd in congresso straordinario a Bonn

Germania, da Spd sì a coalizione con Merkel. Schulz: "Abbiamo lottato per maggioranza"

Luce verde ai negoziati formali per formare una Grosse Koalition con i conservatori: 362 favorevoli e 279 contrari

Iraq, ondata di autobombe a Baghdad

Cittadina tedesca affiliata all'Isis condannata a morte in Iraq

È la prima volta che il Paese emette una sentenza di questo tipo nei confronti di una donna europea

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio

Repubblica Ceca, incendio in hotel in centro Praga: 4 morti

Due erano feriti in gravi condizioni che non ce l'hanno fatta. Il fuoco è stato domato dopo due ore