Domenica 28 Agosto 2016 - 17:30

Usa 2016, giamaicana a 104 anni chiede cittadinanza per andare a votare

La passione per le elezioni presidenziali dilaga tra persone di tutte le età

Usa 2016, giamaicana a 104 anni chiede cittadinanza per andare a votare

Una donna di 104 anni nata in Giamaica, May Garcia, che vive negli Stati Uniti dal 1993, ha deciso di chiedere la cittadinanza americana perché, secondo i familiari, intende votare alle elezioni presidenziali dell'8 novembre. E l'ha ottenuta. La donna, vestita elegante e con la bandiera a stelle strisce in mano, ha prestato giuramento come cittadina americana a Fort Lauderdale, circa 40 chilometri a nord di Miami. Una dei quattro figli della centenaria, Fay Rochester, racconta che la madre è "forte" e sta "molto bene", nonostante abbia momenti in cui "non comprende del tutto", ma segue l'attualità e in particolare le notizie della campagna elettorale. Ed è stato proprio il desiderio di votare a spingerla a presentare la richiesta di cittadinanza, spiega la figlia. García è nata a Kingstone ha anche 12 nipoti e 26 pronipoti. 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Kingsman - Il cerchio d'oro, la prima mondiale del film a Londra

Colin Firth e l'incertezza Brexit: "Prendo la cittadinanza italiana"

L'attore è sposato dal 1997 con una produttrice del nostro Paese

Esercitazione dei bombardieri americani nei cieli della Corea del Sud

Bombardieri Usa a est della Nord Corea. Pyongyang: "Trump megalomane"

Il ministro degli Esteri del Paese all'assemblea dell'Onu: "Nessuno ci può impedir di diventare una potenza nucleare"

German Chancellor Angela Merkel attends a breakfast with supporters at the CDU party election campaign meeting centre in Berlin

Elezioni in Germania, gli appelli di Merkel e Schulz: "Andate a votare"

Domenica 24 settembre si vota. Angela vicina al quarto mandato

Elezioni Germania: Christian Lindner in campagna elettorale a Duesseldorf

Germania al voto, tutti leader in corsa oltre Merkel e Schulz

Non solo il blocco conservatore Cdu/Csu, il partito socialdemocratico Spd e il partito di estrema destra Alternativa per la Germania (AfD)