Venerdì 11 Marzo 2016 - 09:15

Usa 2016, dibattito Gop: Trump mostra volto 'presidenziale'

La strategia è stata quella di attirare l'attenzione dell'establishment repubblicano. Florida e Ohio sono Stati chiave per le primarie

Primarie Usa, dibattito Repubblicano all'Università di Miami

 Nonostante abbia esordito con un "Islam odia l'Occidente", Donald Trump ha mostrato toni più pacati e un volto 'presidenziale' nell'ultimo dibattito repubblicano a Miami prima del voto in Florida e in altri cinque Stati. "Non posso credere quanto civile sia stato il dibattito fino a questo momento", ha tenuto a sottolineare lo stesso mangnate newyorchese.
Il dibattito di ieri, organizzato dalla Cnn all'Università di Miami era fondamentale, in vista del voto del 15 marzo che determinerà se il senatore Marco Rubio in Florida e il governatore John Kasich in Ohio saranno in grado di continuare la loro corsa per la Casa Bianca.
Dopo aver espresso sempre scetticismo riguardo un coinvolgimento militare degli Stati Uniti, ieri per la prima volta Trump ha dichiarato che lo sforza Usa nella lotta contro lo Stato islamico potrebbe richiedere tra le 20mila e le 30mila truppe, un numero simile a quello proposto da molti repubblicani.

La strategia di Trump era quella di attirare l'attenzione dell'establishment repubblicano, a lui avverso, ricordando che la sua campagna sta generando il sostegno anche di molti non repubblicani che potrebbero portate il partito alla vittoria nelle presidenziale dell'8 novembre. "Il partito repubblicano ha una grande occasione di accogliere milioni di persone che non ha mai conosciuto prima. Stanno arrivando a milioni. Dobbiamo cogliere questa occasione", ha ribadito. D'altro canto, ha però ricordato, "abbiamo un grande problema di odio. C'è un odio enorme da parte dei seguaci dell'islam". Trump ha rinnovato la sua proposta di un divieto temporaneo di ingresso negli Stati Uniti per i musulmani.

Dal canto loro, Rubio, Cruz e Kasich hanno smesso di attaccare il magnate da punto di vista personale e hanno contrattaccato riportando la discussione su alcune posizioni politiche di Trump. "Dobbiamo mantenere buoni rapporti con i Paesi musulmani in Medioriente - ha ricordato Rubio - perchè ci aiutino nella lotta contro lo Stato islamico. Là fuori molti musulmani hanno la divisa degli Stati Uniti e sono disposti a morire per difendere il nostro Paese. Questi sono musulmani che amano l'America".

Cruz ha ricordato poi il passato sostegno di Trump per le cause democratiche. Inoltre, "durante un evento Donald ha chiesto ai suoi sostenitori di dimostrare il loro appoggio alzando la mano destra, sembrava di essere nella Germania nazista", ha dichiarato Cruz.

Sia la Florida sia l'Ohio sono Stati chiave per le primarie. Finora Trump ha guadagno 458 delegati, Cruz 359 e Kasich 57. Per vincere la nomination repubblicana sono necessari 1.237 delegati. Martedì saranno in gioco un totale di 367 delegati, di cui 165 solo in Florida e in Ohio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fbi: Hacker Russia hanno attaccato cellulari Democratici

Fbi: Hacker Russia hanno attaccato cellulari Democratici

Presi di mira anche telefoni di parlamentari

'I miei amici sono..? Nessuno': il piccolo Chris commuove il web

'I miei amici sono..? Nessuno': il piccolo Chris commuove il web

Il compito in classe con la straziante risposta è stato postato su Fb e la storia è diventata virale

Esplosione in palazzina Bronx a NY: dentro c'era laboratorio droga

Esplosione in palazzina Bronx a NY: dentro c'era laboratorio droga

Nello scoppio un vigile del fuoco è rimasto ucciso

Bombe contro moschea a Dresda: per polizia atti xenofobi

Bombe contro moschea a Dresda: per polizia atti xenofobi

Al momento non c'è alcuna rivendicazione