Giovedì 03 Marzo 2016 - 21:00

Usa 2016, Clooney: Trump è un fascista xenofobo, un opportunista

L'attore ha chiarito che nelle presidenziali dell'8 novembre sostiene la candidata democratica Hillary Clinton 

Usa 2016, Clooney: Trump è un fascista xenofobo, un opportunista

Donald Trump è un fascista xenofobo. La critica al candidato per la nomination repubblicana arriva direttamente dall'attore George Clooney in un'intervista pubblicato dal Guardian. "In tempo di elezioni - spiega Clooney - le cose impazziscono e le voci che sono più ascoltate sono quelle più estreme. Così dobbiamo sentire idee incredibilmente stupide, come quella di vietare l'ingresso nel Paese ai musulmani".
L'attore 54enne nel 2012 versò circa 12 milioni di dollari (10.9 milioni di euro) per la campagna di Barack Obama e ha chiarito che nelle presidenziali dell'8 novembre sostiene la candidata democratica Hillary Clinton

 

Nell'intervista Clooney ha elogiato anche il rivale democratico, Bernme Sanders: "Mi piace molto e sono lieto che sia parte del dibattito. Sta spingendo la conversazioni su temi di cui non si parla mai nella politica americana".
Ma l'attenzione è tutta rivolta a Trump: "è un opportunista, è un fascista, uno xenofobo fascista", ha precisato Clooney.
L'intervista si conclude con una citazione di Winston Churchill: "Si può contare sugli americani per fare la cosa giusta dopo che hanno esaurito tutte le altre possibilità".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Svezia, sparatoria a Malmo: almeno 4 i feriti

Svezia, sparatoria a Malmo: almeno 4 i feriti

Sentita anche un'esplosione nel sud della città. E' caccia agli assalitori

Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale Israele

Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale Israele

Il tycoon annuncia: "Avvieremo una straordinaria cooperazione con il Paese"

Canton Ticino dice sì a limitazioni per lavoratori frontalieri

Canton Ticino dice sì a limitazioni per lavoratori frontalieri

Gentiloni commenta l'esito del referendum: "A rischio rapporti con Ue senza libera circolazione"

Angela Merkel

Germania, Merkel da ragazza voleva aprire un ristorante

Fra le passioni di Merkel, ci sono la musica classica e la cucina