Martedì 13 Settembre 2016 - 10:00

Clinton ha ignorato parere medici che le consigliavano riposo

Trump augura all'avversaria buona guarigione e vuole rendere pubblici i propri esami medici

Usa 2016, Clinton ha ignorato parere medici che consigliavano riposo

Hillary Clinton ha ignorato il parere dei suoi medici che le avevano consigliato di riposare dopo la diagnosi di polmonite che le ha provocato una malore durante la commemorazione degli attentati dell'11 settembre. "Mi sento molto meglio, avrei dovuto riposare prima, ovviamente. Sarebbe stato meglio cancellare i miei programmi di venerdì, ma come molte persone ho pensato che potevo andare avanti e non ha funzionato", ha ammesso Clinton in un'intervista alla Cnn. Clinton ha confessato che, anche se si sente "bene", ha deciso di riposare un paio di giorni per curare completamente la polmonite. "Ero molto impegnata a partecipare al Memorial. Come senatrice di New York durante l'11 settembre questa è una vicenda molto personale per me. Avvertivo l'umidità e il calore, mi sentivo accaldata e ho deciso di entrare in auto con l'aria condizionata per bere un po' d'acqua", ha detto la candidata alla presidenza. Come mostrato nel video, Clinton ha ammesso di aver "perso l'equilibrio" prima di entrare nel veicolo, ma ha negato di essere svenuta. Clinton è stata costretta ad annullare la tappa di due giorni in California per la raccolta fondi a San Francisco e Los Angeles, nonché la registrazione del programma 'Ellen', condotto dall'attrice e presentatrice Ellen DeGeneres. Intanto il candidato presidenziale repubblicano Donald Trump ha augurato una pronta guarigione a Clinton e ha detto che presto renderà pubblici i risultati di un esame medico a cui si è sottoposto la settimana scorsa.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il direttore di Amazon Studios si dimette per accuse di molestie sessuali

Avrebbe inoltre ignorato le denunce di un'attrice su abusi sessuali che avrebbe subito da Weinstein

Bloccato l'ultimo 'travel ban'. L'ira della Casa Bianca: "Grave errore"

Bloccato l'ultimo 'travel ban'. L'ira della Casa Bianca: "Grave errore"

Le restrizioni contenute nel bando riguardano i cittadini di Iran, Libia, Siria, Yemen, Somalia, Ciad e Corea del Nord

Barcellona, proteste contro l'arresto di due leader indipendentisti

Catalogna ribadisce: "Dialogo". Proteste contro l'arresto dei leader indipendentisti

Intanto s'avvicina la scadenza di giovedì, giorno in cui Puigdemont è chiamato a fare chiarezza sulla dichiarazione d'indipendenza

William e Kate annunciano: "Il terzo royal baby nascerà ad aprile"

William e Kate annunciano: "Il terzo royal baby nascerà ad aprile"

Ancora un'incognita il sesso del nuovo membro della famiglia