Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 12:00

Usa, campagna Clinton: Trump dietro hacker russi, Fbi indaga

Intanto sondaggi dicono che Hillary allunga sul magnate, avanti 8 punti

Usa 2016, campagna Clinton: Trump dietro hacker russi, Fbi indaga

L'Fbi sta indagando sulla violazione delle email del presidente della campagna elettorale di Hillary Clinton, John Podesta, diffuse da WikiLeaks. Lo ha detto lo stesso Podesta, parlando con i giornalisti. Il numero della campagna della candidata democratica ha sostenuto inoltre che dietro all'azione degli hacker ci sia la Russia, con la collusione dello sfidante repubblicano Donald Trump.
 

CLINTON ALLUNGA. Calano i consensi per il candidato repubblicano alle elezioni presidenziali Usa Donald Trump. Secondo l'ultimo sondaggio Reuters/Ipsos tra il magnate e la candidata democratica Hillary Clinton ci sono 8 punti di distacco. Un elettore repubblicano su cinque sostiene che i suoi commenti volgari sulle donne lo abbiano squalificato in vista della possibile elezione a capo di Stato.

Il sondaggio è stato realizzato su base nazionale dopo il dibattito di domenica notte, il secondo tra i due candidati, avvenuto dopo la diffusione di un video del 2005 in cui Trump si lasciava andare a commenti offensivi contro le donne. La settimana precedente il vantaggio di Clinton su Trump era di 5 punti. Il 45% degli elettori interpellati ha detto di sostenere l'ex segretaria di Stato, il 37% di appoggiare Trump, mentre il 18% ha detto di non sostenere nessuno dei due.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Arrestato uomo a Londra. Testimone: A terra 2 coltelli

Arrestato un uomo a Londra: è sospettato di terrorismo

Il 27enne, già noto all'intelligence, è stato fermato dalla polizia nella strada Whitehall, dove si trovano le sedi di vari ministeri

Le Pen su un peschereccio all'alba: Sto con i pescatori

Le Pen su un peschereccio all'alba: Sto con i pescatori

Nuova mossa elettorale dopo la visita alla Whirlpool

Ue bacchetta l'Italia: Serve azione per ridurre emissioni Pm10

Ue bacchetta l'Italia: Serve azione per ridurre le emissioni Pm10

L'inquinamento da polveri sottili provoca nel nostro Paese più di 66mila morti premature

Il Venezuela annuncia l'uscita da Organizzazione Stati americani

Il Venezuela annuncia l'uscita da Organizzazione Stati americani

La decisione dopo che l'Osa ha deciso di convocare una riunione sulla crisi politica a Caracas