Giovedì 21 Luglio 2016 - 17:00

Uomo con bomba finta causa ingorgo nel centro di New York

La polizia ha controllato con un robot il finto ordigno e poi ha bloccato l'uomo

Uomo con bomba finta causa ingorgo nel centro di New York

 Un uomo di origine colombiana che minacciava di far esplodere una bomba, poi rivelatasi finta, a New York ha provocato un enorme ingorgo nei pressi di Columbus Circle nel centro della città, fino a quando non è stato bloccato e arrestato dalla polizia. L'individuo è stato identificato dai media locali come Hector Meneses, 52enne, ex tassista. Si era chiuso in un furgone intorno a mezzanotte ora locale. Il tutto è stato risolto alle 8 del mattino: la polizia ha controllato con un robot la finta bomba e poi ha bloccato l'uomo, che aveva utilizzato per realizzarla una pentola a pressione con dei cavi. L'incidente ha creato un ingorgo enorme per diverse ore e la sospensione di diverse linee della metropolitana.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

MEXICO-SECURITY

Messico, sei donne rapite e uccise da uomini armati

I corpi ritrovati vicino al luogo del sequestro, nello Stato di Tamaulipas, che ha uno dei tassi di criminalità più alti del Paese

"Odio il cellulare dei miei genitori": lo sfogo di un bimbo di 7 anni nel tema in classe

La maestra sorpresa lo posta su Facebook con l'hashtag #listentoyourkids. E il suo appello diventa virale

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz