Giovedì 21 Luglio 2016 - 17:00

Uomo con bomba finta causa ingorgo nel centro di New York

La polizia ha controllato con un robot il finto ordigno e poi ha bloccato l'uomo

Uomo con bomba finta causa ingorgo nel centro di New York

 Un uomo di origine colombiana che minacciava di far esplodere una bomba, poi rivelatasi finta, a New York ha provocato un enorme ingorgo nei pressi di Columbus Circle nel centro della città, fino a quando non è stato bloccato e arrestato dalla polizia. L'individuo è stato identificato dai media locali come Hector Meneses, 52enne, ex tassista. Si era chiuso in un furgone intorno a mezzanotte ora locale. Il tutto è stato risolto alle 8 del mattino: la polizia ha controllato con un robot la finta bomba e poi ha bloccato l'uomo, che aveva utilizzato per realizzarla una pentola a pressione con dei cavi. L'incidente ha creato un ingorgo enorme per diverse ore e la sospensione di diverse linee della metropolitana.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Pentagono ammette l'esistenza di un programma per cercare gli Ufo

Da anni il programma 'segreto' indaga sulle segnalazioni di oggetti volanti non identificati

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, l'Onu lavora a bozza di risoluzione contro la mossa di Trump

Nel testo si evidenzia che qualsiasi decisione sullo status della città non ha alcun effetto legale

Sanità, Trump vieta la parole "transgender", "feto", "diritti" e "basato sulla scienza"

L'ordine riguarda i documenti ufficiali di bilancio del Center of Disease Control. Sette i termini cancellati. Imbarazzo e perplessità

AUT, 24. OSZE Ministerrat

Austria, Strache al governo con Kurz. Ministeri chiave a estrema destra

Il presidente austriaco ha dato luce verde alla formazione del nuovo esecutivo con la coalizione tra il Partito popolare (Övp) e gli ultranazionalisti del Partito liberale (FpÖ)