Venerdì 30 Giugno 2017 - 09:45

Unipol, bad bank per 3 miliardi sofferenze: impatto da 780 milioni

Cda approva il piano di ristrutturazione

Unipol, bad bank per 3 miliardi sofferenze: impatto da 780 milioni

Il consiglio di amministrazione di Unipol ha approvato le linee guida di un piano di ristrutturazione del comparto bancario che prevede la creazione di una bad bank nella quale confluiranno crediti in sofferenza della banca per un ammontare di circa 3 miliardi di euro, previo adeguamento del valore degli stessi secondo le condizioni attualmente prevalenti sul mercato in operazione di dismissione - valore che la banca stima "in circa 20 centesimi" - e previo rafforzamento del tasso medio di copertura ai migliori livelli del sistema bancario, stimabili a "circa il 40%".

Nel piano, segnala l'istituto in una nota, verranno coinvolte anche Unipol Banca e UnipolSai "per le valutazioni e determinazioni di loro competenza". L'effetto negativo sul risultato consolidato di Unipol, si legge ancora nel comunicato, dovrebbe essere "pari a circa 780 milioni", che dovrebbero compensarsi con le plusvalenza derivanti dalla cessione a UnipolSai delle partecipazioni detenute in Unisalute e Linear, per corrispettivi pari rispettivamente a 715 e 160 milioni.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FCA, Conferenza stampa Sergio Marchionne e John Elkann a Balocco

Fca, la triste lettera di John Elkann ai dipendenti: "Marchionne non tornerà più"

Il presidente ha inviato la missiva "più difficile che io abbia mai scritto. Sergio è stato il miglior amministratore delegato che si potesse desiderare"

Salone dell'automobile di Ginevra -  Presentazione nuova Jeep

Chi è Mike Manley, l'uomo del successo di Jeep guiderà Fca

Il manager inglese è il nuovo amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles al posto di Marchionne

Formula 1 GP Monza - sabato pre gara: Marchionne ai box

F1, Ferrari di Marchionne: da arrivo Vettel a lotta con Liberty

In carica dal 2014 ora l'addio alla presidenza alla vigilia del Gran Premio di Germania

Dall'Eni alla presidenza del Milan: chi è Paolo Scaroni

Non solo aziende di Stato: grande tifoso rossonero, è di lunga data anche il suo legame con il mondo del calcio