Domenica 24 Gennaio 2016 - 15:30

Unioni civili, Boldrini: Stepchild adoption? Normale sia diritto

All'indomani delle manifestazioni arcobaleno a difesa del ddl Cirinnà, la presidente della Camera si schiera a favore di uno dei punti più controversi del testo

La presidente della Camera Laura Boldrini

Sulla stepchild adoption "credo che nel momento in cui il partner muore e il figlio rimane solo, il partner ha il dovere si occuparsi del figlio e mi sembra naturale che questo dovere si traduca anche in un diritto". Così la presidente della Camera Laura Boldrini in un video del Corriere.it a margine della sua partecipazione alla giornata di Montecitorio 'A porte aperte'. "Sarebbe grave il contrario - aggiunge la presidente - il dovere morale perché non deve essere anche un diritto?".

"Le piazze ieri ci hanno detto quello che sapevamo già che il nostro paese si aspetta una legge sulle unioni civili anche perché l'Italia è l'ultima in Europa a non averla ancora. Ora c'è ancora più responsabilità sui parlamentari per riuscire a fare un percorso che porti ad una legge che non deluda le aspettative", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-ACCIDENT-BRIDGE-COLLAPSE

Genova, l'Independent attacca il governo: "Stolte accuse all'Ue"

Editoriale durissimo: "La gang di populisti ha cercato di sfruttare il tragico crollo del ponte a fini politici". La commissione: "Sicurezza spetta a concessionario"

Bari, iniziativa Coldiretti per salvare il grano italiano

Motovedetta italiana salva 170 migranti. Salvini attacca: "Non avvertiti"

Il barcone era nelle acque Sar maltesi ed è stato riaccompagnato dalle motovedette di La Valletta verso quelle italiane. Il ministero degli Interni: "Li riportino a Malta"

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Genova, Burlando: "Alla città servono nuove opere, non si torni indietro"

L'analisi dell'ex ministro dei Trasporti nel governo Prodi e presidente della Regione Liguria dal 2005 al 2015

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Genova, revoca della concessione ad Autostrade. Salvini: "Prima i soldi, poi parliamo". Di Maio: "No, acceleriamo"

Scontro tra i due vicepremier, anche se la Lega assicura: "Piena sintonia". I mercati puniscono Atlantia