Domenica 25 Settembre 2016 - 13:30

Ungheria, esplosione nel centro città: 2 agenti feriti gravi

Evacuati tutti gli edifici della zona

Budapest

Due agenti sono stati ricoverati in ospedale in gravi condizioni in seguito a un'esplosione avvenuta nel centro di Budapest sabato sera. Il sito locale di notizie 'Origo' riferisce di una detonazione avvenuta intorno alle 23 (ora locale) in un negozio al piano terra su un'arteria principale della città. L'esplosione ha scosso l'interno edificio e ha rotto le finestre delle case vicine. Non si è verificato un successivo incendio. Polizia, vigili del fuoco ed esperti artificieri sono giunti sul posto. Le autorità hanno fatto evacuare gli appartamenti limitrofi, i ristoranti, i locali notturni e gli alberghi della zona. Il canale tv M1 riferisce di un atto intenzionale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Charlie Gard, i genitori: "E' troppo tardi, il trattamento e' inutile

Charlie, l'ultima battaglia dei genitori: Lasciatelo morire a casa

Hanno rinunciato alla possibilità di salvare il figlio dalla malattia incurabile di cui soffre, ma ora genitori di Charlie vogliono portare a casa il bambino

Charlie, Bambin Gesù: Fatto il possibile, ma siamo arrivati tardi

Charlie, Bambin Gesù: Fatto il possibile, ma siamo arrivati tardi

Intanto i genitori continuano a lottare per portare il bimbo a casa e lasciarlo morire nella sua culla

Libia, il generale Haftar caccia i terroristi da Bengasi

Libia, bozza accordo Serraj-Haftar: Cessate il fuoco ed elezioni

L'impegno del premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar a Parigi durante un incontro promosso dal presidente Macron

Donald Trump al  Summit Bechtel National Scout Reserve in West Virginia

Trump pronto al voto contro Obamacare: Tortura americani

Il tycoon battagliero in un tweet: Ho già la penna in mano