Giovedì 21 Luglio 2016 - 18:30

Pjaca alla Juventus: Sono qui per vincere

Il croato ha firmato con i bianconeri un contratto quinquennale

Ufficiale: Pjaca alla Juventus, 23 milioni alla Dinamo Zagabria

Marko Pjaca è ufficialmente un giocatore della Juventus. Il calciatore croato, che questa mattina ha sostenuto le visite mediche di rito al J Medical, ha firmato un contratto quinquennale con i bianconeri, come riporta il sito ufficiale del club. La società piemontese ha prelevato il giovane talento classe 1995 dalla Dinamo Zagabria a titolo definitivo dietro un corrispettivo di 23 milioni di euro pagabili in due esercizi. L'esterno offensivo avrà di una settimana di riposo e sarà a disposizione a Vinovo giovedì 28 luglio.

LEGGI ANCHE 'Juventus, visite mediche per il neo acquisto Marko Pjaca'

"Sono molto contento di essere arrivato in una squadra così importante - ha dichiarato il nuovo acquisto bianconero - Non vedo l'ora di iniziare ad allenarmi e giocare con i miei nuovi compagni, spero che vinceremo molti titoli insieme. Questo è il motivo per il quale ho scelto la Juve, voglio solo iniziare adesso". Pjaca ha poi tracciato gli obiettivi in vista della prossima stagione. "Vogliamo vincere lo scudetto e la Coppa Italia e andare il più lontano possibile in Champions League - ha aggiunto parlando ai microfoni del sito ufficiale della Juve - Dal punto di vista personale cercherò di allenarmi e giocare bene qui e spero di avere più occasioni possibili". Il giocatore croato a Torino vestirà la maglia numero venti. "E' lo stesso numero che avevo alla Dinamo Zagabria e che indosso con la nazionale croata - ha rivelato - Volevo portarlo anche qui alla Juve".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea: avrebbe 65 anni il 'gentleman' del calcio italiano

Morì in un incidente in Polonia nel 1989. Dai sette Scudetti con la Juve alla Coppa del Mondo: gli straordinari traguardi di uno dei difensori più forti di sempre

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli: "Dipende tutto da lui, dovrà dare il massimo"

Roma - Juventus

Juventus, Marotta fa il punto sul mercato: "Higuain e Mandzukic restano. Milinkovic? Costa troppo"

"L'operazione Emre Can si può definire nel giro di 10 giorni", ha dichiarato l'ad bianconero

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione