Martedì 10 Gennaio 2017 - 16:45

Ufficiale: Carlao al Toro. Cairo: Aiuterà squadra con esperienza

Il difensore vanta 21 presenze in Champions League e 14 in Europa League

Ufficiale: Carlao al Toro. Cairo: Aiuterà squadra con esperienza

Con una nota sul suo sito internet il Torino comunica "di aver acquisito dall'Apoel Nicosia, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Carlos Roberto da Cruz Júnior, 'Carlao'". Difensore centrale brasiliano, Carlao è nato a San Paolo il 19 gennaio 1986 e calcisticamente è cresciuto nel settore giovanile del Corinthians con cui ha poi esordito in prima squadra, nel 2006. Due anni dopo il trasferimento in Europa, con il passaggio in Francia al Sochaux dove ha giocato sino al 2014 prima di essere ceduto all'Apoel Nicosia. Alto 1 metro e 83 centimetri per 72 kg, mancino, Carlao vanta anche 21 presenze in Champions League e 14 in Europa League.

Questo il saluto del Presidente granata Urbano Cairo: "Carlao è un difensore centrale di qualità e di esperienza che al suo attivo vanta pure molte presenze nelle coppe europee. Crediamo che possa inserirsi bene nel nostro organico e offrire un buon contributo alla squadra. A nome di tutto il Torino, benvenuto Carlao!".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Toro, arriva Rincon dalla Juve: prestito con diritto di riscatto

Toro, arriva Rincon dalla Juve: prestito con diritto di riscatto

Cairo: "E' un centrocampista duttile, un ragazzo ambizioso e determinato"

Addio a Lando Macchi, debuttò con il Toro dopo tragedia di Superga

Addio a Lando Macchi, debuttò con il Toro dopo tragedia di Superga

L'ex giocatore si è spento all'età di 87 anni

 Torino, arriva il difensore N'Koulou dal Lione

Colpo del Toro, arriva il difensore N'Koulou dal Lione

Acquisito a titolo temporaneo con diritto di riscatto. Classe 1990 ha vestito la maglia del Marsiglia

Cairo: Zapata? E' un giocatore del Napoli. Rossettini resta al Toro

Cairo: Zapata? E' un giocatore del Napoli. Rossettini resta al Toro

E oggi il club granata si è riappropriato ufficialmente del mitico stadio Filadelfia: "E' la nostra casa"