Venerdì 21 Aprile 2017 - 20:00

Ufficiale: Bentancur alla Juventus fino al 2022

Il club bianconero ha "perfezionato l'accordo con l'Asociación Civil Club Atlético Boca Juniors"

Ufficiale: Bentancur alla Juventus fino al 2022

Con una nota sul proprio sito internet, la Juventus, dopo aver raggiunto un accordo con il Boca Juniors, annuncia che il calciatore Rodrigo Bentancur ha siglato un contratto che lo lega ai colori bianconeri sino al 30 giugno 2022. Il club bianconero ha "perfezionato l'accordo con l'Asociación Civil Club Atlético Boca Juniors per l'acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rodrigo Bentancur Colman a fronte di un corrispettivo di 9.5 milioni pagabili in due esercizi. Il valore di acquisto potrà incrementarsi nel corso della durata contrattuale al maturare di determinate condizioni legate alla disputa di partite ufficiali da parte del calciatore. Inoltre, il Boca Juniors avrà diritto a ricevere il 50% di quanto Juventus incasserà in caso di futura cessione del calciatore".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juventus, Marotta: "Marchisio non è insoddisfatto, Keita e Schick argomenti chiusi "

Juventus, Marotta: "Keita e Schick argomenti chiusi, Marchisio non è insoddisfatto"

E su Spinazzola: "Vuole venire qui ma Atalanta ha esigenze legittime, finirà che resterà a Bergamo"

Juventus - Cagliari

Juve: con Matuidi Allegri pensa già a nuovo sistema di gioco

Questa abitudine due stagioni fa aveva complicato i piani dei bianconeri, costringendoli di fatto a un'impresa straodinaria sfociata nella rimonta scudetto

La Juventus a Villar Perosa per l'amichevole Juventus A vs Juventus B

Allegri: "Juve batterà Cagliari se non sarà presuntuosa"

"Dybala deve confermarsi in Italia e in Europa. De Sciglio deve trovare la convinzione"

Finale Supercoppa 2016-2017 Juventus - Lazio

Supercoppa, la Lazio trionfa al 93esimo minuto. Alla Juve non basta un grande Dybala

Match dalle mille emozioni, decisivo il gol di Murgia. Per Allegri problemi dietro e manovra troppo confusa