Lunedì 04 Dicembre 2017 - 18:15

Ue bacchetta l'Italia: il debito non sarà conforme nel 2018

Nella stessa situazione anche Belgio e Francia

Eurogroup President Dijsselbloem rings the bell as he chairs a Eurozone finance ministers meeting in Brussels

Nel 2018 Italia, Belgio e Francia "non saranno probabilmente conformi con la regola del debito". Lo afferma l'Eurogruppo nel comunicato finale della prima parte dell'incontro, in cui sono state esaminate le leggi di bilancio dai ministri delle Finanze dell'eurozona. L'Eurogruppo "invita" tutti gli Stati membri a rischio di non rispettare le regole del Patto di stabilità e crescita su deficit o debito - ci sono anche Portogallo, Slovenia e Austria per il disavanzo - "a considerare, in modo tempestivo, le misure aggiuntive necessarie per affrontare i rischi identificati dalla Commissione e assicurare che il loro bilancio 2018 sia conforme alle regole".

"È tempo di creare quello spazio fiscale che ci serve per il futuro in molti ancora dei Paesi membri", ha spiegato il presidente uscente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Quirinale - Dichiarazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Impeachment all'italiana: cos'è la messa in stato d'accusa del presidente

Cosa indica l'articolo 90 della Costituzione italiana

Quirinale - Giuseppe Conte rimette il mandato

Se si va al voto il rischio è un referendum camuffato sull'euro

Si è aperta una crisi istituzionale profonda e lacerante

Ritratti posati di Carlo Cottarelli

Chi è Cottarelli, l'ex commissario alla spending review chiamato da Mattarella

Convocato al Quirinale dopo che il premier incaricato Conte ha rimesso il mandato

Quirinale - Giuseppe Conte rimette il mandato

Da prof a premier incaricato e ritorno: i quattro giorni di Conte

La parabola dell'uomo scelto da M5s e Lega: l'esperienza al governo è durata pochissimo