Giovedì 23 Marzo 2017 - 13:15

Ucraina, ucciso ex deputato russo. Poroshenko: Mosca responsabile

Il Cremlino replica: "Le accuse sull'omicidio di Voronenkov sono assurde"

Ucraina, ucciso ex deputato russo. Poroshenko: Mosca responsabile

L'ex deputato russo Denis Voronenkov è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco vicino a un hotel nel centro di Kiev. Lo ha fatto sapere la polizia locale. Voronenkov nel dicembre scorso aveva lasciato la Russia per andare in Ucraina, dopo essere stato di corruzione dalle autorità di Mosca.

Voronenkov aveva anche apertamente criticato Mosca per l'annessione della Crimea, definendola "un grave errore". Aveva inoltre denunciato il fatto che il Cremlino falsificherebbe le elezioni, sia le presidenziali, sia le parlamentari e le municipali, e accusato i servizi di sicurezza di aver preso il potere e di controllare la Duma. Aveva poi paragonato la Russia del presidente russo Vladimir Putin alla Germania nazista e definito l'atmosfera del suo Paese d'origine come una "follia pseudopatriottica". Secondo la polizia, il responsabile dell'agguato è stato ferito dalla guardia del corpo di Voronenkov, a sua volta colpito da uno sparo. Il vice direttore della polizia di Kiev  Alexandr Vakulenko non esclude la possibilità che Mosca sia coinvolta nell'omicidio, sottolineando che l'ex deputato possedeva "importanti informazioni".

L'ACCUSA DI POROSHENKO. Il presidente dell'Ucraina, Petro Poroshenko, ha accusato il Cremlino di essere responsabile dell'assassinio a Kiev dell'ex deputato russo Denis Voronenkov, definendolo "terrorismo di Stato da parte della Russia". "Il codardo omicidio di Denis Voronenkov è un atto di terrorismo di Stato da parte della Russia, Paese che Voronenkov si era visto a lasciare per motivi politici", ha affermato Poroshenko, citato su Facebook dal suo portavoce, Sviatoslav Tsegolko.

LA RISPOSTA DI MOSCA. "Crediamo che tutte le falsità che possono già essere ascoltate sul tanto declamato coinvolgimento russo siano assurde". Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, citato dalle agenzia di stampa russe, facendo riferimento al fatto che Kiev ha accusato la Russia di essere coinvolta nell'assassinio dell'ex deputato russo Denis Voronenkov, ucciso nella capitale ucraina. Il presidente Petro Poroshenko ha parlato di "terrorismo di Stato da parte della Russia".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, liberato uno dei 4 arrestati. Documento Isis trovato nel covo di Alcanar

Un altro imputato resterà in carcere ancora per 72 ore. Negata la cauzione agli altri due. Chemlal: "Volevamo colpire la Sagrada Familia"

Egitto, da Usa stop a 300mln in aiuti: pochi progressi in diritti umani

Usa, stop a 300mln in aiuti a Egitto: pochi progressi diritti umani

Frustrazione per una nuova legge che regola le organizzazioni non governative

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Si è fatta immortalare davanti a un manifesto del parco con un cartello dell'associazione animalista Peta

Barcellona, l'arrestato rivela: "Obiettivo era grande esplosione in Sagrada Familia"

Barcellona, l'arrestato: "Obiettivo era esplosione in Sagrada Familia"

Mohamed Houli Chemlal ha dichiarato davanti ai giudici che l'intenzione iniziale del gruppo era compiere un attentato di maggiori dimensioni