Domenica 10 Aprile 2016 - 16:30

Ucraina, premier Yatseniuk annuncia dimissioni

La decisione dopo due mesi di pressioni da parte dei partner della coalizione di governo

Ucraina, premier Yatseniuk annuncia dimissioni

Il primo ministro dell'Ucraina, Arseny Yatseniuk, ha annunciato le dimissioni dopo due mesi di pressioni da parte dei partner della coalizione di governo affinché abbandonasse la direzione dell'esecutivo. "Ho preso la decisione di dimettersi", ha annunciato Yatseniuk intervenendo al programma 'Dieci minuti con il primo ministro', trasmesso da diversi canali della tv ucraina.

Lo scorso 16 febbraio il Parlamento ucraino aveva respinto una mozione di sfiducia presentata contro il governo di Kiev (i sì alla sfiducia erano stati solo 149, meno del minimo previsto di 226 che erano necessari ad approvare la mozione). Il giorno dopo il partito Patria, di Yulia Tymoshenko, aveva lasciato la coalizione di governo. A registrare la mozione di sfiducia era stato proprio il leader del partito Blocco di Petro Poroshenko, Yuri Lutsenko. Prima del voto dell'aula il presidente ucraino, Petro Poroshenko, aveva chiesto le dimissioni del governo di Kiev, affermando che la società aveva "ritirato la fiducia" all'esecutivo guidato da Yatseniuk e precisando tuttavia che a suo parere non dovevano esserci elezioni anticipate e anzi il nuovo esecutivo doveva essere formato dagli stessi partiti che costituiscono l'attuale maggioranza parlamentare, compreso il Fronte popolare di Yatseniuk.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ratko Mladic

Chi è Ratko Mladic: 'macellaio' di Srebrenica e assedio Sarajevo

L'ex generale è stato condannato per genocidio e crimini contro l'umanità

Victims and their family members watch a television broadcast of the court proceedings of former Bosnian Serb general Ratko Mladic in the Memorial centre Potocari near Srebrenica

Srebrenica: Mladic condannato all'ergastolo, ma farà ricorso

Era l'ultimo grande accusato per il suo ruolo nella guerra in Bosnia, conflitto che causò almeno 100mila morti

FILE PHOTO: Zimbabwe VP Mnangagwa listens as Mugabe delivers his state of the nation address to the country's parliament in Harare

Zimbabwe, venerdì giurerà il nuovo presidente Mnangagwa

E' rientrato in aereo ad Harare. Due settimane fa, destituito da Mugabe, era dovuto fuggire. Elezioni entro settembre del 2018

FILE PHOTO - Artistic Gymnastics - Women's Qualification - Subdivisions

Ginnastica Usa, Gabby Douglas rivela: "Anch'io molestata dal medico"

La campionessa olimpica racconta di essere stata una vittima di Larry Nassar, il sanitario già in galera per pedopornografia