Mercoledì 21 Giugno 2017 - 09:00

Uber, si è dimesso il fondatore Kalanick: Faccio passo indietro

"Ho accettato la richiesta degli investitori di farmi da parte"

Uber, si è dimesso il ceo Kalanick

Il fondatore e amministratore delegato di Uber, Travis Kalanick, ha annunciato le proprie dimissioni. A riferirlo è il New York Times. "Amo Uber più di qualsiasi questa cosa al mondo e in questo momento difficile delle mia vita personale ho accettato la richiesta degli investitori di farmi da parte perché Uber possa tornare a crescere senza distrarsi con altri scontri", scrive Kalanick, che manterrà comunque un posto nel consiglio di amministrazione, in un comunicato inviato alla testata statunitense.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fca, Great Wall Motor conferma interesse per il brand Jeep

Great Wall Motor conferma interesse per Jeep. Fca: "Nessun approccio"

Il titolo è in netto rialzo a Piazza Affari dopo la notizia

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

La testata Automotive News aveva parlato dell'interesse di diversi produttori cinesi per Fiat Chrysler Automobiles

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% annuo

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% su anno

Era dal secondo trimestre del 2011 che il Pil non segnava una crescita così significativa. Genitloni: "Meglio delle pevisioni"

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

Anche dopo le proteste di animalisti e vegani, la Bank of England ha deciso che non modificherà la composizione del polimero 'incriminato'