Venerdì 23 Settembre 2016 - 15:30

Twitter vola in borsa dopo voci cessione: Google interessata

La social media company starebbe dialogando con alcuni potenziali acquirenti

Twitter, voci su possibile vendita: Google tra gli interessati

Twitter ha ricevuto espressioni di interesse da parte di diverse società del settore tecnologico e potrebbe ricevere a breve un'offerta formale. Lo riporta il sito di Cnbc, citando fonti secondo le quali la social media company starebbe dialogando con alcuni potenziali acquirenti, tra i quali figurerebbero Google e Saleforce.com. Twitter è stata continuamente al centro di speculazioni su una possibile cessione, per i risultati costantemente deludenti come anche il coinvolgimento degli utenti sotto le attese. Nella sua più recente trimestrale il social network guidato dal ceo e co-fondatore Jack Dorsey ha mancato le stime degli analisti. Mentre rivali come Instagram e Snapchat accelerano nel collezionare inserzionisti e utenti social, molti hanno messo in discussione la capacità di Twitter di proseguire come società stand alone.

Intanto il titolo della società vola a Wall Street in scia ai rumors della possibile cessione alle porte. Nei primi scambi a Wall Street il titolo Twitter vola con un balzo del 16,75% punti percentuali a 21,75 dollari, sui massimi da inizio gennaio.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini alla festa di Natale del partito a Palermo

Flat tax ed evasione fiscale: funziona davvero? Viaggio nei Paesi che l'hanno già

Da Salvini a Berlusconi, l’aliquota uguale per tutti è una promessa elettorale. Ma ma non è detto che riduca la tendenza a non pagare le tasse

Ortofrutta che passione: è un quarto della spesa degli italiani

Domanda in crescita anche grazie alla passone per centrifughe e frullati. Al primo posto mele e patate

Convegno etica trasparenza e sviluppo in prefettura

Via libera del governo al rinnovo contratto degli statali

Ok anche al pagamento degli arretrati e degli aumenti previsti

Ferrero compra dolci Usa di Nestlé, affare da 2,4 mld euro

Con l'acquisizione, Ferrero diventa la terza più grande azienda dolciaria negli Stati Uniti