Venerdì 13 Maggio 2016 - 11:45

Turisti aggrediti prima del derby Lazio-Roma: perquisiti 12 ultrà

L'episodio è avvenuto prima della partita del 3 aprile ai danni di un gruppo di svedesi

Turisti aggrediti prima del derby Lazio-Roma: perquisiti 12 ultrà

Dodici ultrà romanisti sono stati sottoposti a perquisizione dalla polizia. Alla base dei provvedimenti c'è un'aggressione da parte di un gruppo di circa 20 tifosi giallorossi a poche ore dal derby capitolino del 3 aprile scorso a danno di alcuni turisti svedesi che stavano pranzando in un pub di via Palestro. L'episodio, avvenuto cogliendo le vittime alle spalle, impedendo quindi ogni difesa, è stato preceduto da una serie di sopralluoghi che il gruppo di ultras ha effettuato per studiare le modalità dell'azione. A scatenare la violenza sarebbe stata una maglia della Lazio indossata da uno dei turisti, che è stato colpito da al gluteo e alla testa con un casco, con prognosi di 10 giorni. L'aggressione degli ultrà è sfociata anche nel danneggiamento delle suppellettili del pub e di alcuni veicoli che si trovavano in sosta nelle vicinanze. A essere aggredito a calci e pugni anche un passante che ha documentato con il proprio cellulare quanto stava accadendo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Allarme bomba in via della Conciliazione a Roma

Roma, truffato due volte in un giorno, fa arrestare tre persone

L'uomo è stato preso di mira con il trucco dello specchietto. La seconda volta, gli hanno portato via tremila euro per i danni a un orologio

Farah è tornata in Italia, Alfano: "Adesso è in un luogo sicuro"

I genitori avevano condotto la ragazza pakistana a Islamabad per costringerla ad abortire