Venerdì 12 Agosto 2016 - 12:15

Turchia, mandato d'arresto per ex calciatore Hakan Sukur

E' accusato di "appartenenza a un gruppo terroristico" per il suo legame con Gulen

Turchia, mandato d'arresto per ex calciatore Hakan Sukur

La procura turca ha emesso un mandato d'arresto nei confronti dell'ex giocatore di Inter, Parma e Torino Hakan Sukur, accusato di "appartenenza a un gruppo terroristico armato" per il suo legame con il predicatore Fethullah Gulen, la 'mente' del tentato colpo di stato in Turchia del 15 luglio scorso. Lo riportano i media turchi. L'ex attaccante, entrato in politica dopo aver smesso di giocare a calcio, vive negli Stati Uniti con la sua famiglia dal dicembre scorso dopo l'apertura di un procedimento a suo carico per insulti al presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

VENEZUELA-ELECTION-PREPARATIONS

Venezuela stremato al voto per le presidenziali: Maduro verso la rielezione

Urne aperte fino alle 18 (mezzanotte in Italia). Schierati circa 300mila militari e poliziotti

Germania, festival neonazista per celebrare il compleanno di Hitler

Germania, due morti in una sparatoria a Saarbrücken

Non si tratterebbe di attentato, ma di un crimine in ambiente familiare