Sabato 10 Dicembre 2016 - 23:00

Turchia, doppio attacco terroristico in centro a Istanbul: almeno 13 morti

Autobomba contro un convoglio della polizia vicino allo stadio del Besiktas. Un kamikaze si è poi fatto esplodere al Macka Park

Turchia, autobomba vicino allo stadio del Besiktas a Istanbul

Nuovo attacco terroristico in Turchia. Un'autobomba è esplosa fuori dallo stadio del Besiktas, nel centro di Istanbul, causando la morte di almeno 13 persone. Secondo quanto confermato dal ministro dell'Interno turco, Süleyman Soylu, un'altra esplosione è avvenuta vicino a piazza Taksim, al Macka Park, questa volta causata da un attentatore suicida.
Al momento nessun gruppo ha rivendicato gli attentati e le autorità stanno seguendo la pista sia dello Stato islamico sia del Pkk.

Il ministro dell'Interno aveva parlato inizialmente di 20 feriti, spiegando che "si è trattato di un'autobomba piazzata accanto a una camionetta della polizia anti-sommossa". Il bilancio delle vittime è poi cresciuto, e secondo fonti della sicurezza sarebbero almeno 13 i morti, che potrebbero essere soprattutto agenti, e almeno 70 i feriti. "A breve faremo una dichiarazione ufficiale sul numero di morti", ha fatto sapere Soylu. L'esplosione è avvenuto intorno alle 20.30, due ore dopo la fine della partita del Besiktas contro il Bursaspor. Lo stesso club del Bursaspor ha confermato non esserci feriti tra i suoi tifosi.

Nel frattempo le autorità hanno disposto il silenzio stampa, come accade di consueto in Turchia dopo un attentato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso

Giappone, allarme a Gamagori: pesce velenoso venduto per errore

Il fugu è considerato una prelibatezza nel Paese, ma dev'essere cucinato da cuochi esperti. Anche un solo boccone può rivelarsi fatale