Martedì 12 Aprile 2016 - 13:15

Turchia, Erdogan denuncia comico tedesco per insulti in tv

Boehmermann ha recitato una poesia in cui lo accusa di aver represso le minoranze, i curdi e i cristiani

Tayyip Erdogan

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha presentato denuncia contro il comico tedesco Jan Boehmermann per aver recitato in tv un poema satirico sul capo di Stato turco. Lo ha annunciato l'ufficio del procuratore di Mainz, nel'ovest della Germania, spiegando che Erdogan ha presentato denuncia per insulti.

Durante la trasmissione 'Neo Magazin Royale' sull'emittente tedesca trasmissione Zdf in onda il 31 marzo scorso, Boehmermann aveva recitato una poesia che conteneva crudi riferimenti sessuali e accusa secondo cui il presidente turco avrebbe represso le minoranze, i curdi e i cristiani.

Nei giorni prima, lo stesso comico con una canzone satirica sull'emittente Ndr aveva criticato Erdogan per il suo trattamento autoritario riservato ai giornalisti. In questo caso, la Turchia aveva chiamato l'inviato in Germania per avere spiegazioni ma la Germania aveva respinto le proteste turche. Lo stesso Boehmermann aveva precisato che la trasmissione su Ndr rispettava il diritto alla libertà artistica, la libertà di stampa e la libertà di opinione.

La procura ha fatto sapere che la denuncia di Erdogan sarà esaminata nel quadro di una procedura già pendente: i procuratori avevano già iniziato a indagare su Boehmermann per le accuse di "aver offeso gli organi e rappresentanti degli Stati esteri" presentate da 20 soggetti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A U.S. B52 plane is pictured during Exercise Eager Lion at the Jordan-Saudi Arabia border

Nord Corea, sale la tensione: Usa verso allerta bombardieri nucleari B52

I media americani: è la prima volta dai tempi della Guerra Fredda

Mosca, accoltellata una giornalista durante irruzione nella redazione di Ekho Moskvy

Russia, conduttrice accoltellata in radio: fermato l'aggressore

Tatyana Felgengauer colpita al collo, non è in pericolo di vita. Non è chiaro il movente dell'assalitore

Elezioni In Argentina

Argentina, Macri vince le legislative. A Fernandez un seggio in Senato

Nelle elezioni di midterm il presidente in carica si rafforza