Giovedì 20 Aprile 2017 - 16:15

Turchia, domani incontro tra Del Grande, legale e console italiano

Il padre del documentarista lucchese: "Contento che le forze politiche si stanno muovendo"

Turchia, domani incontro Del Grande, legale e console italiano

"Le autorità turche hanno assicurato che domani alle 9 Gabriele Del Grande potrà incontrare il suo legale e il console" italiano a Smirne, Luigi Iannuzzi. A riferirlo è stato il ministro degli Esteri Angelino Alfano durante un incontro bilaterale questo pomeriggio alla Farnesina.

"Sono contento che anche le forze politiche si stanno muovendo. Per noi la cosa importante è riportare a casa Gabriele", ha detto a 'La vita in Diretta', Massimo Del Grande, padre del blogger e documentarista lucchese, fermato il 9 aprile dalle autorità turche e ancora in stato di fermo. "In questi giorno ho imparato che la Turchia ha una legge che gli permette di bloccare per 14 giorni una persona senza apparenti motivazioni - aggiunge -, se lo hanno fermato avranno avuto qualche motivo ma lui era lì per dare voce a chi non ha voce".

"Spero che domani ci sia l'incontro con le autorità italiane in Turchia, che si possa parlare con Gabriele e nell'arco della prossima settimana torni a casa", ha aggiunto. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roberto Tamagna del Movimento 5 Stelle

Riforma costituzionale M5S: meno parlamentari e stop Cnel

Nel programma Cinquestelle ci sono la riduzione dell'indennità parlamentare e la limitazione dell'immunità penale

Caldo

Temporali e calo termico, poi torna caldo: meteo del 18 e 19 agosto

Ci aspetta un weekend fresco, ma dura fino a lunedì

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Barcellona, Minniti: "In Italia attenzione a obiettivi a rischio"

Il ministro dell'Interno invita a tenere alta l'allerta su alcuni luoghi sensibili nel Paese

Barcellona, Luca Russo seconda vittima. Ultimo post: Moriamo senza portare via nulla

Luca Russo di Bassano è la seconda vittima. La fidanzata è ferita

Viveva a Bassano del Grappa, scriveva su fb: "Moriamo senza portare via nulla"