Martedì 14 Marzo 2017 - 09:00

Turchia: Grave posizione Ue su Olanda, critiche senza valore

L'Unione si era schierata al fianco del governo olandese

Scontro Olanda-Turchia: posizione grave Ue, critiche senza valore

 Il ministro degli Esteri della Turchia critica duramente l'Unione Europea che si è schierata con l'Olanda chiedendo alla Turchia di astenersi da "dichiarazioni eccessive", giudicando gravissima la posizione dell'Europa. In un comunicato il ministro degli Esteri turco spiega che l'Unione Europea sta esercitando i valori democratici, i diritti fondamentali e la libertà in modo selettivo e che le sue richieste di moderazione non hanno alcun valore per la Turchia. 

RUTTE: SANZIONI "NON TROPPO MALE".  Le sanzioni annunciate dalla Turchia contro il governo olandese in seguito alla rottura delle relazioni tra i due Paesi, con la chiusura dello spazio aereo ai diplomatici olandesi, sono "non troppo male", ma comunque inappropriate perché aumentano la rabbia degli olandesi. Lo ha detto il primo ministro olandese Mark Rutte. "D'altra parte - ha aggiunto il premier - continuo a trovare bizzarro che in Turchia si stia parlando di sanzioni quando è evidente che siamo noi ad avere motivi per essere arrabbiati per quello che è successo nel finesettimana". Ad irritare il governo de L'Aia è stato soprattutto il riferimento agli olandesi come "nazisti" da parte del presidente turco Erdogan.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia

Roma, la photocall del film 'Tutte Lo Vogliono'

Attentato a Barcellona, il cordoglio delle celebrità. Incontrada: "Terrore nel mio cuore"

Non solo Vanessa Incontrada. Da Jennifer Lopez a Fedez, gli artisti inviano amore e preghiere alle vittime e le loro famiglie

Segretario della Lega Nord Matteo Salvini partecipa al presidio per la chiusura della moschea di via Cavalcanti

Attentato a Barcellona, le reazioni della politica italiana. Salvini: "Niente pietà per questi vermi"

Il pensiero dei politici italiani a Barcellona, dopo l'attentato sulle Ramblas

Barcellona, auto sulla folla sulla Rambla

Attentato a Barcellona, van contro folla sulle Ramblas. Almeno 13 morti e 100 feriti

Isis rivendica l'attacco. La Farnesina conferma che c'è il rischio che alcuni italiani siano coinvolti